Regione Calabria, l’Assessore Roccisano sul rifinanziamento tirocini di Garanzia Giovani

germaneto cittadella regione calabria“Con la giornata di oggi riparte il finanziamento per la misura dei tirocini nell’ambito di Garanzia Giovani. Possiamo infatti comunicare ai soggetti ospitanti che siamo pronti a rifinanziare 2.700 tirocini nell’ambito di Garanzia Giovani. Si tratta di un azione che ci comporta un finanziamento di 8 milioni di euro a beneficio dei giovani tirocinanti che sono già iscritti o che sono intenzionati ad iscriversi al programma.” E’ quanto comunica- è scritto in una nota dell’Ufficio Stampa della Giunta- l’Assessore al Lavoro Federica Roccisano. “Non solo- prosegue-: in aggiunta ai 2.700 tirocini abbiamo previsto il finanziamento per tirocini nell’ambito di tre azioni messe in campo dal presente assessorato negli ultimi mesi. Saranno infatti 300 i tirocini finanziati nell’ambito del progetto FIXO YEI e precisamente 200 per gli studenti provenienti dai 45 istituti superiori partecipanti e vincitori al bando FIXO YEI. Mentre ulteriori 300 sono i tirocini dedicati alle iniziative messe in campo nell’ambito del progetto Botteghe di Mestiere, ovvero destinati a coprire i tirocini dei ragazzi che andranno a collaborare nelle nascenti botteghe di mestiere vincitrici del bando. Si è inteso quindi dare un segnale chiaro nella direzione dell’inserimento lavorativo dei giovani neo laureati e neo diplomati- aggiunge l’assessore regionale al Lavoro- come anche dei giovani che intendono apprendere un mestiere e dedicarsi in maniera attiva in questa direzione.” “ Infine- mette inoltre in rilievo-, 400 tirocini (sempre aggiuntivi rispetto ai 2.700) sono destinati ai giovani disabili, quelli che rientrano tra i beneficiari della legge 68/99 e che avranno la possibilità di partecipare a tirocini della durata di 12 mesi secondo quanto disposto dal regolamento nazionale di garanzia giovani. ” “ A distanza quindi di una settimana rispetto alla firma del protocollo con la FISH dal presente Assessore e del Presidente Oliverio- conclude l’assessore Roccisano- , viene dato un chiaro segnale a favore dell’inclusione dei giovani disabili nel mercato del lavoro. Il nostro obiettivo continua ad essere quello di agevolare l’ingresso nel mondo del lavoro dei giovani calabresi. Il mese scorso erano già 1606 i giovani contrattualizzati alla fine del tirocinio; speriamo che il trend positivo continui e che siano sempre di più i giovani che trovano occupazione in Calabria e sempre meno quelli costretti ad andare via”.