Reggio Calabria, una lettrice a StrettoWeb: “in questa città l’ordinaria amministrazione si è trasformata in volontariato”

piazzadenava3Di seguito la lettera integrale di una lettrice, Giusi Calafiore, a StrettoWeb: “in questa città l’ordinaria amministrazione si è trasformata in volontariato. Se cosi è c’è lo comunichi il Sindaco Falcomatà che i cittadini si metteranno l’anima in pace”.

“Apprendo che le Associazioni “Reset” e “La Svolta” sono dedite alla cura del verde pubblico in città, sarebbe cosa gradita se fornissero un recapito telefonico cui rivolgersi perché c’è una città intera che attende attenzioni (ops ho sbagliato) “adozioni” di decoro urbano …da Pellaro a Catona. Oppure in questa città l’ordinaria amministrazione si è trasformata in volontariato. Se cosi è c’è lo comunichi il Sindaco Falcomatà che i cittadini si metteranno l’anima in pace.  Del resto se si segnala alla Piattaforma Web del Comune un intervento di manutenzione passano mesi per una reale presa in carico del problema e forse qualche cosa che non va nel settore verde pubblico del Comune ci sarà, non sarebbe il caso invece di fare selfie e foto di gruppo..di riorganizzare piuttosto con personale, mezzi e risorse un comparto nevralgico per Reggio città turistica?”

Giusi Calafiore