Reggio Calabria tra le città più verdi d’Italia

Le città più verdi sono Pavia, Lodi, Cremona e Matera, Trento, Terni, Potenza e Reggio Calabria. Sotto la soglia di legge troviamo, invece: Genova, Bari e Taranto, L’Aquila, Ascoli Piceno, Foggia, Lecce, Crotone, Enna, Trapani, Caltanissetta, Siracusa e Olbia

Lungomare (10)Reggio Calabria, secondo i dati Istat, si conferma tra le città più green d’Italia. Lo rivela un focus basato sui dati del 2014. Le città più verdi sono Pavia, Lodi, Cremona e Matera, Trento, Terni, Potenza e Reggio Calabria. Sotto la soglia di legge troviamo, invece: Genova, Bari e Taranto, L’Aquila, Ascoli Piceno, Foggia, Lecce, Crotone, Enna, Trapani, Caltanissetta, Siracusa e Olbia. Torino rimane poco sopra i 20 metri quadri, Milano poco sotto. Entrambe sono superate dai grandi comuni veneti: Padova, Venezia e Verona. La Liguria abbassa la media, con Genova, Savona e Imperia sotto i 9 metri quadri. Roma ha il doppio di aree verdi di Milano. Se la cavano male L’Aquila e Ascoli Piceno. Reggio Calabria risulta sopra i 100 metri quadri di verde a persona. I capoluoghi con il segno negatico sono Bari, Taranto, Foggia, Lecce, Crotone, Enna, Trapani, Caltanissetta, Siracusa e Olbia. Napoli resta poco sopra i 10.