Reggio Calabria: sistemazione delle aiuole al Castello Aragonese da parte dei ragazzi del “Galileo Galilei” [FOTO]

foto galileo al lavoroSu iniziativa della dirigente della Scuola “Galileo Galilei”, Occhiuto, del corpo docente e degli studenti, in Piazza Castello si è svolta un’importante iniziativa pubblica su temi e argomenti di natura ambientale. Questa volta non si è trattato né di una lezione svolta all’interno delle aule scolastiche e né di un congresso tenuto tra addetti ai lavori. Si è trattato invece  di un lavoro concreto e operativo che ha visto impegnati insegnanti, ragazzi, e rappresentanti delle istituzioni, coadiuvati dall’indispensabile supporto degli operatori dell’Avr e dell’associazione differenziamoci differenziando, cimentarsi in un lavoro di pulizia delle aiuole e di pitturazione dei muri adiacenti l’istituto scolastico con l’obiettivo di cancellare il degrado che cittadini incivili hanno prodotto nell’area adiacente la scuola. I ragazzi  hanno provveduto a interrare nelle aiuole circostanti fiori e piante e mettere a dimora tre alberi di bergamotto donati dal Consorzio del bergamotto. Per realizzare questa importante iniziativa, espressione e grande esempio di cittadinanza attiva, gli studenti non solo si sono autotassati per acquistare il materiale occorrente per tinteggiare i muri sporchi e imbrattati, ma hanno fornito idee e suggerimenti per la buona riuscita del progetto. Su impegno dei ragazzi della scuola l’iniziativa continuerà anche durante i mesi estivi poiché gli studenti cureranno le piante e le aiuole da loro sistemati. Il Comune, per consentire che l’impegno manifestato dai ragazzi possa continuare nel tempo, si è impegnato a realizzare, nell’area antistante la scuola, una fontanella manifestando concretamente la sua adesione a questo brillante esempio di civiltà e di accostamento ai problemi legati alla tutela dell’ambiente. Una giornata che rimarrà sicuramente nel cuore degli insegnati, degli studenti, degli amministratori e di tutti quei cittadini che con entusiasmo hanno assistito all’iniziativa promossa dalla scuola.  Alla realizzazione dell’importante progetto erano presenti il Presidente del consiglio Comunale, Demetrio Delfino, l’Assessore all’Ambiente, Antonino Zimbalatti, l’Assessore ai Lavori Pubblici, Angela Mrcianò ed i Consiglieri Comunali Rocco Albanese, Filippo Quartuccio e Gianni Latella. E’ stata una iniziativa che ha visto impegnati non solo la dirigente della scuola unitamente al corpo docente e agli studenti, ma ha visto collaborare l’AVR, il Consorzio del Bergamotto e anche molti volontari. L’iniziativa ha trovato pieno sostegno e condivisione da parte del Sindaco Falcomatà considerato che per la tutela dell’ambiente l’Amministrazione Comunale ha realizzato importanti iniziative come quella tenuta recentemente alla Villa Comunale Umberto I sulla giornata mondiale sulla Biodiversità. Radicare nei cittadini la consapevolezza del rispetto degli spazi verdi rappresenta un obiettivo strategico per il Governo cittadino.