Reggio Calabria, Romeo: “grazie alla strategica azione della Regione sarà possibile raggiungere la capitale in quattro ore”

treno“Reggio Calabria e Roma sempre più vicine. Grazie alla strategica azione del presidente Oliverio e dell’assessore Russo, infatti, sarà possibile raggiungere la capitale, in treno, in sole quattro ore dalla città dello Stretto, in tre da Lamezia Terme e poco più che due dalla stazione di Paola. Una velocizzazione che permette ai calabresi di godere di un collegamento ferroviario in linea con gli standard del resto del Paese, senza nessun aggravio di spesa per i bilanci statali e senza perdere alcuno dei servizi ad oggi erogati. Un positivo e vitale cambiamento per una regione come la nostra, da sempre penalizzata per qualità e quantità dei collegamenti, che è stato possibile rendere concreto grazie al proficuo dialogo instauratosi tra la giunta regionale, con in testa il suo presidente, ed i vertici di Trenitalia”, scrive in una nota Sebi Romeo, capogruppo Pd in consiglio regionale. “Una armonizzazione del servizio che-prosegue- indubbiamente, porta con se positive influenze nei rapporti di business e turismo da e per la Calabria, aumentando le opportunità di raggiungere il nostro territorio in tempi quasi equiparabili, nel complesso, ai collegamenti più veloci già esistenti. Sarà essenziale, adesso ancor di più, proseguire con la attuazione di una rete coordinata di collegamento ferroviario regionale che permetta a tutti i territori di congiungersi velocemente con i principali snodi viari, ferroviari ed aeroportuali. In tale ottica -aggiunge-proprio oggi, l’assessore alle Infrastrutture, Roberto Musmanno, ha dato notizia che dal prossimo giugno entrerà in vigore il nuovo orario regionale, elaborato da Trenitalia, in sinergia proprio con l’Assessorato alle Infrastrutture che lo aveva sollecitato, secondo un’organizzazione delle attività ferroviarie basate sul servizio cadenzato, su una maggiore integrazione fra collegamenti e sulla creazione di più coincidenze nei principali nodi di interscambio. Una impostazione sulla quale si continuerà a lavorare, anche grazie alla creazione di una task force tra Regione Calabria e Trenitalia, per apportare ulteriori migliorie al sistema di collegamento e renderlo sempre più adeguato alle esigenze dei cittadini. L’Italia corre veloce verso la Calabria di Mario Oliverio”, conclude.