Reggio Calabria, presentato il progetto “Insieme per la Villa Comunale” [FOTO]

F.I.D.A.P.A. Reggio Calabria in collaborazione con Inner Wheel Club di Reggio Calabria hanno presentato questa mattina alle Poste Centrali il progetto “Insieme per la Villa Comunale”

Insieme per la Villa Comunale700L’oasi verde di Reggio Calabria tornerà ad accogliere bambini e famiglie: questo l’obiettivo del progetto “Insieme per la Villa Comunale” promosso dall’Inner Wheel Club di Reggio Calabria insieme a F.I.D.A.P.A. RC.
Si tratta di un progetto di “Civic crowdfunding”, una raccolta fondi civica che grazie alla collaborazione di privati e aziende è riuscita a mettere da parte quasi 14.000 euro da investire nel rifacimento di parte della Villa Comunale, precisamente dell’area centrale della villa, alla destra del bar, per una superficie interessata di 210 mq.
Nell’atrio delle Poste Centrali questa mattina è stata inaugurata una mostra di foto storiche della Villa Comunale, tra le quali è stato posizionato un pannello di rendering del progetto, in cui si possono osservare le foto della villa com’è attualmente e le foto di come sarà una volta terminati i lavori.
Durante la conferenza a cui hanno preso parte diverse autorità tra cui il Sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà e l’Assessore alla cultura dott. Eduardo Lamberti Castronuovo, sono state presentate le 24 aziende che hanno contribuito alla raccolta fondi, oltre alla ditta Techno Edil di Antonino Priolo per l’installazione delle giostre, la ditta AJ Service di Aldo Aiello per l’installazione della Video Sorveglianza e la ditta Elettropalco di Francesco Palco per l’illuminazione esterna.
Il progetto prevede infatti l’installazione di sei giostre nell’area, secondo la norma di sicurezza EN 1177: uno scivolo, un’altalena doppia, un bilico, una giostra tonda girevole, un cavalluccio a dondolo su molla, una cupola per arrampicarsi, più due panchine per genitori e nonni e un cestino per la raccolta differenziata. Comprese anche le installazioni dell’impianto d’illuminazione e di una videocamera di sorveglianza. Sarà posizionato anche un tappeto anti trauma verde sotto lo scivolo, l’altalena e l’arrampicata, perché i bambini possano giocare in sicurezza.
Oltre alle aziende, i contributi sono stati offerti anche dai singoli cittadini nell’occasione di due eventi musicali svoltisi al teatro Cilea nell’ambito delle manifestazioni degli Stati Generali della Cultura, promossi dalla Provincia di Reggio Calabria.

Insieme per la Villa Comunale101Volevamo che i giardini Umberto I di Reggio Calabria fossero un po’ un Central Park reggino. Inizialmente la cosa è stata vista come poco probabile ma bisogna pensare in grande, così abbiamo avviato questo percorso di recupero del verde in città“, spiega il sindaco Falcomatà, e continua: “Oggi andiamo a dare una destinazione d’uso nuova ma antica alla Villa Comunale con il posizionamento di questo giostrine. Non è una cosa scontata che il crowdfunding stimoli la partecipazione della cittadinanza attiva: mantenere il verde in città è un impegno a cui il Comune non può sottrarsi ma è altrettanto vero che la cittadinanza deve essere partecipe nella cura dei beni comuni. C’è una Reggio che ha il coraggio di lottare. C’è una Reggio che ha il coraggio di dire sì. C’è una Reggio che di fronte alle difficoltà non scappa ma si attiva, fa uno sforzo e fa aggregazione, diventa comunità sotto tutti i punti di vista“. Importante anche la proposta della dott.ssa Anna Briante di modificare le disposizioni per la vendita di bevande alcoliche all’interno della Villa. Il sindaco ha accolto la richiesta, prospettando apposite direttive affinché il parco diventi un luogo il più sicuro possibile per i bambini e le loro famiglie.
In occasione del progetto “Insieme per la Villa Comunale”, l’artista reggino Alessandro Allegra ha realizzato un’opera, esposta alla mostra, che è stata riprodotta sulle locandine dell’evento e su delle cartoline. La stampa del disegno è stata consegnata in ricordo a tutte le autorità presenti.