Reggio Calabria, moda e musica sono stati i protagonisti di “Fatti di Musica 2016”

max mara 5Eleganza, una cultura e uno stile di vita che diventa un gioco di armonie, segni, disegni e dipinge un universo contemporaneo raffinato, dialogando con l’ arte o meglio con la musica. Questo è il cuore di “Fashion Synaesthesia”, l’ installazione creata dalla boutique Max Mara di Reggio Calabria (sita in Corso Garibaldi n. 406), creata in occasione dell’ esibizione del famoso pianista Ezio Bosso che si terrà il 17 maggio 2016 a Reggio Calabria presso il teatro Francesco Cilea, unica tappa calabrese del suo tour, un evento organizzato da Ruggero Pegna. La moda diventa sinestesia, esperienza polisensoriale fatta di nuove percezioni e contaminazioni che rende omaggio all’ arte, alla musica ed è racchiusa in una rassegna di suoni e visioni. Ivi la levità e raffinatezza delle architetture musicali del rinomato artista, recentemente celebrato durante l’ ultima edizione del Festival di Sanremo, incontra l’ armonia e l’ allure delle creazioni primavera/estate 2016 di Max Mara, dando vita a un racconto avvincente che parla di arte, bello e ben fatto, un leitmotiv del made in Italy e della sua eccellenza in svariati ambiti espressivi. Una sublime alchimia di colori, linee fluide, patterns floreali, quali le peonie che diventano accattivanti stampe, preziosi dettagli e finiture parlano di glamour, unitamente a morbide costruzioni che enfatizzano la silhouette femminile, le quali saranno in mostra durante l’ happening, felice occasione per apprezzare l’ estro artistico, la delicatezza di Bosso, delle sue sonorità e fare un viaggio attraverso la femminilità, una femminilità sofisticata, incisiva e al tempo stesso lieve in cui la sofisticata sobrietà é un archetipo, un passè-partout per il giorno e la notte, nonché il leitmotiv e l’heritage di un marchio, Max Mara, impresso nella sua filosofia aziendale e anche nelle sue creazioni.