Reggio Calabria, l’Osservatorio Famiglia ripartirà

famigliaLa vicepresidente nazionale del Forum delle Associazioni Familiari, Maria Grazia Colombo in visita nei giorni a Reggio Calabria ha incontrato i componenti del direttivo del Forum della provincia di Reggio Calabria: il presidente provinciale Achille Cilea, il vicepresidente Aldo Riso, il segretario Franco Longo, il componente Nino Drago e il portavoce stampa Filippo Praticò. Per anni presidente nazionale dell’Agesc (Associazione Genitori Scuole Cattoliche), Maria Grazia Colombo si trovava in città per tenere alcune riunioni con rappresentanze di genitori di scuole paritarie. Ad accompagnarla all’incontro con il Forum, è stato il reggino Francesco Nisticò tesoriere nazionale dell’Agesc. Principali temi dell’incontro col direttivo delle associazioni familiari sono stati tra gli altri, un maggiore coinvolgimento della famiglia nella scuola, a partire dal rilancio del valore della rappresentanza dei genitori negli organi scolastici, il sostegno all’educazione all’identità di genere quale risposta alle teorie antiscientifiche del gender; e quindi, il declino demografico italiana da risolvere attraverso un maggiore sostegno alla maternità e l’incremento dei servizi alla persona, welfare e cure familiari; un fisco più equo con l’adozione del Fattore Famiglia. “Se Papa Francesco lamenta che uno degli errori che vengono commessi in Italia è la interruzione nella scuola del Patto educativo tra genitori e insegnanti – ha dichiarato tra l’altro la vicepresidente Colombo nel corso dell’incontro – è nostro compito ripristinarlo, appunto gettando ponti, costruire unione e generare armonia tra le famiglie e la scuola”. Un invito raccolto dai componenti del direttivo del Forum  delle famiglie reggino che nei loro interventi hanno sottolineato il valore dell’insegnamento soprattutto tra gli alunni della scuola primaria, dell’educazione al bene comune e al rispetto delle regole, dell’inclusione contro le logiche  dell’esclusione e dell’emarginazione. Da qui l’impegno a rilanciare nei prossimi appuntamenti consultivi per il rinnovo degli organi collegiali della scuola,  la rappresentanza organizzata della componente dei genitori che abbia per missione il compito di costruire “ponti di unione e di armonia” tra famiglie e educatori e formatori. Nella discussione è emersa la necessità “di rimettere in moto la famiglia”, come ha affermato Maria Grazia Colombo, per sollecitare le istituzioni pubbliche a realizzare una fiscalità più equa nei confronti soprattutto delle famiglie con più figli, a realizzare e aumentare i servizi a favore delle famiglie che hanno in casa disabili o anziani, e sviluppare servizi che favoriscano la maternità e la prima infanzia, e la conciliazione della maternità e il lavoro. “Questa settimana si riunirà per la prima volta il nuovo direttivo con il Presidente eletto   Gianluigi De Palo, che illustrerà i temi che saranno portati all’esame dell’incontro con il Ministro per la Famiglia Enrico Costa in programma prossimamente. Altro importante appuntamento sarà la celebrazione della “Giornata Internazionale della Famiglia” istituita dall’ONU nel 1993, in programma a Roma sabato 14 maggio 2016, con un seminario dal tema  “Famiglia la vera impresa Italia”. Durante il seminario – ha concluso Maria Grazia Colombo -, il Forum delle associazioni familiari rivolgerà l’invito allo stesso ministro Costa, di ridare vita all’Osservatorio sulla Famiglia allo scopo di imprimere una concreta svolta nelle politiche sociali economiche ed educative del governo a favore delle famiglie italiane”.