Reggio Calabria, l’Assessore Quattrone presenta al ForumPA gli investimenti previsti su Mobilità sostenibile e intelligente

Forum3Reggio Calabria e l’Amministrazione Falcomatà, rappresentata dall’Assessore Smart City Agata Quattrone, dal 24 al 26 maggio hanno partecipato alla edizione 2016 del ForumPA, ospitato dal Palazzo dei Congressi a Roma, che rappresenta il più importante congresso nazionale dedicato al processo di rinnovamento della Pubblica Amministrazione e occasione di confronto per amministratori, esperti, tecnici e aziende.  L’Assessore Quattrone il 26 maggio è intervenuta all’evento “Il modello della città metropolitana 2.0 per uno sviluppo urbano sostenibile” organizzato dall’Agenzia per la Coesione Territoriale che gestisce il PON Metro (Programma di finanziamento 2014-20 per le Città Metropolitane). L’evento intende favorire il confronto tra le diverse esperienze delle Autorità urbane invitate e le Amministrazioni/EELL/stakeholder presenti sulle 4 linee di intervento principali del PON Metro: 1. Agenda digitale; 2. Mobilità Sostenibile; 3. Efficientamento energetico; 4.Inclusione sociale. L’Assessore Quattrone, in vista della imminente firma dell’Atto di Delega che costituirà l’Autorità Urbana di Reggio Calabria, è stata invitata ad illustrare il contributo della città alla seconda linea di intervento sulla tematica specifica della mobilità urbana, raccontando come è stata affrontata e cosa si propone di sviluppare nella nuova programmazione.

«Abbiamo avuto l’occasione di presentaForum2re – ha commentato l’Assessore Quattrone – l’impegnativo lavoro svolto in questi mesi dall’assessorato sul PON Metro che ha ricevuto un più che positivo riscontro. Reggio ha partecipato attivamente al gruppo di lavoro ristretto sul tema mobilità e sistemi intelligenti di trasporto. Il programma di investimenti previsti in città nel campo della mobilità sostenibile (per il rinnovamento e potenziamento tecnologico delle flotte bus e corsie preferenziali del TPL, sistemi intelligenti di trasporto e mobilità lenta) insieme a quelli previsti per efficientamento energetico degli edifici pubblici, illuminazione pubblica sostenibile, agenda digitale  e inclusione sociale porteranno nella città metropolitana di Reggio Calabria un piano di interventi per circa 90 milioni di euro. Obiettivo dell’incontro era interrogarsi e dibattere su quale può essere un possibile modello replicabile di città metropolitana partendo dalle esperienze delle diverse realtà urbane. Reggio Calabria ha contribuito a pieno titolo a questo dibattito e portato proposte e valore aggiunto». Molto positivo il commento sul contributo di Reggio rilasciato a margine del convegno da Giorgio Martini, Direttore Generale dell’Agenzia per la Coesione Territoriale che coordina il PON: «Una presentazione che oltre a dare una fotografia molto puntuale delle sfide ha ben indicato le priorità su cui l’Amministrazione Falcomatà intende operare. Inoltre sono stati ben rappresentati alcuni elementi caratterizzanti il Pon: esigenza di una buona programmazione, coinvolgimento integrato delle diverse competenze del comune, una corretta valutazione dei tempi e dei risultati. Una bella sfida ma mi sembra che ci siano tutte le basi per una Reggio più smart e più inclusiva». «Il #ForumPA16 -ha concluso l’Assessore Quattrone- anche quest’anno ha fornito un’importante occasione di confronto con altri amministratori, tecnici ed esperti sui passi che la Città sta compiendo in particolare sulla Programmazione 2014-20. Reggio è riuscita in questi mesi ad aumentare la sua credibilità e anche lo spazio guadagnato in queste occasioni nazionali testimonia il credito acquisito ai tavoli strategici dall’Amministrazione Falcomatà».