Reggio Calabria, la Cisl Fp ed il forum del Terzo Settore uniti a difesa dei servizi sul territorio

Cisl-SiciliaSi sono incontrati nei giorni scorsi i dirigenti sindacali della CISL FP, Luciana Giordano e Giovanni Tedesco,  con il portavoce del Forum del Terzo Settore, Pasquale Neri ed alcuni rappresentanti delle Cooperative Skinner (era presente il Presidente, Saverio Sergi) e Libero Nocera, per dare continuità all’azione sinergica realizzata sul territorio a difesa e tutela dei servizi socio-assistenziali da erogare nella città di Reggio Calabria. La riunione è stata incentrata sull’imminente scadenza dei contratti per alcune Cooperative che, da tantissimi anni, garantiscono la fornitura di servizi, quali quelli relativi all’assistenza ai minori disabili, evidentemente fondamentali per una fascia di popolazione particolarmente bisognosa. Dal 4 giugno, infatti, nella malaugurata ipotesi di mancato rinnovo dei relativi contratti, le Strutture saranno costrette ad interrompere i servizi e a dare seguito ai licenziamenti collettivi del personale, come già comunicato da qualche Cooperativa al competente Assessorato regionale, al Comune di Reggio Calabria (in qualità di erogatore del servizio) e alle Organizzazioni Sindacali di Categoria. L’incontro è stato anche occasione per discutere del problema generale che riguarda altre organizzazioni e altri servizi che si trovano nelle stesse condizioni di precarietà o vi si troveranno  da qui a qualche mese.     Situazione che precarizza sia i servizi, la cui continuità è messa in dubbio, togliendo dignità all’utenza, sia  agli Enti gestori, che  rischiano quotidianamente il default a fronte di debiti accumulati con soggetti  terzi relativamente a fitti, forniture, gestione in generale e, in ultimo, non per ordine di importanza, agli operatori, che vedono costantemente messo in discussione il loro futuro lavorativo. Per scongiurare il collasso di un Settore che contribuisce attivamente al conseguimento della garanzia dei Livelli Essenziali di Assistenza Sanitaria, la CISL FP ed il Forum del Terzo Settore hanno inviato una richiesta di urgente incontro all’Assessore e al Dirigente alle Politiche Sociali del Comune di Reggio Calabria. Gli scriventi intendono affrontare in quella sede, in maniera sistematica e strutturale, le questioni aperte e quelle che rischiano di generarsi fra qualche mese, anche alla luce dei cambiamenti derivanti dagli esiti del Tavolo tecnico regionale in materia di Regolamento e Linee guida per l’accreditamento e la contrattualizzazione dei servizi socio-assistenziali. L’intento, nel rispetto dello spirito della 328/00 e, contando sulla disponibilità sin qui mostrata dall’Amministrazione comunale reggina,  dando seguito al lavoro comune realizzato negli anni scorsi, è quello di costruire un percorso virtuoso che ci porti, insieme, ad avviare una programmazione per i prossimi sei mesi.