Reggio Calabria, inchiesta su Arghillà. I cittadini: “siamo abbandonati da tutti” [INTERVISTE]

Inchiesta sul quartiere di Arghillà a Reggio Calabria: i cittadini si sentono abbandonati a se stessi anche se esistono aspetti positivi

ImmagineLe nostre telecamere si sono recate ad Arghillà per un reportage sul quartiere e sentire l’opinione dei cittadini sulle posItività e negatività del luogo. “Siamo abbandonati dalle istituzioni, basta fare un giro e si vede solo il degrado, lo Stato non esiste qui”, è durissimo un cittadino di Reggio Calabria che vive nel popoloso quartiere, il quale continua elecando i problemi “l’acqua, la spazzatura ed il sindaco che ci ha abbandonato”. Un altro cittadino si sofferma sulle positività: “c’è un senso di comunità forte nel quartiere”. Per una cittadina ci sono “tante cose positive ma prevalgono le negative. Per fortuna abbiamo un buon parroco che fa tante attività”.

LE INTERVISTE: