Reggio Calabria: grande successo per il “Gran galà dello Stretto–Premio Athena 2016″ [FOTO]

Reggio Calabria, “Gran galà dello Stretto–Premio Athena 2016″: consegnati premi a Pasquale Caprì, Mimmo Cavallaro, Demetrio Casile, Miriam Melluso e alla compagnia Giocolereggio

PREMIATIGrande successo per il “Gran galà dello Stretto – Premio Athena 2016”, mercoledì scorso nella splendida location del palazzo “Corrado Alvaro” di Reggio Calabria. L’evento, organizzato dall’associazione cultura e spettacolo “Stretto Cabaret” e patrocinato dalla Provincia di Reggio Calabria, è stato inserito nel ricco calendario programmato in occasione degli Stati Generali della Cultura e della Legalità. Durante la serata, presentata magistralmente da Marco Mauro affiancato dalla bellissima Donatella Tripodi, sono stati consegnati i “Premi Athena 2016” a personaggi attivi in diverse categorie artistiche e culturali, che si sono distinti nel panorama nazionale promuovendo la positiva immagine della Calabria. Per la sezione cabaret lo showman Pasquale Caprì, per la sezione cinema il regista Demetrio Casile, per la sezione musica il cantautore Mimmo Cavallaro e per la sezione teatro di strada la compagnia Giocolereggio. All’interno del gala, inoltre, è stato assegnato il prestigioso premio Athena per la categoria moda e bellezza al quale hanno preso parte 11 aspiranti modelle coordinate da Emanuela Albanese che ha curato casting e coreografie. A conquistare la vetta del podio è stata la promettente Miriam Melluso, che si è aggiudicata anche un contratto artistico del valore di ben 500 euro. Secondo posto per Violeta Novikova e terza posizione per Irina Preda, davanti alle altre finaliste Emanuela Gatto, Maddalena Ciofu, Alessia Corsaro, Laura Borruto, Ilenia Fera, Sabrina El Akel, Lucia Ieracitano, Marika Simone. Ad allietare la serata, oltre le performance degli artisti premiati, anche la splendida voce di Erika Custoza. I vincitori del prestigioso riconoscimento sono stati premiati da Antonio Eroi, Demetrio Delfino, Nicola Paris, Franco De Marco, Giuseppe Agliano e Francesca Pulvino, presidente dell’associazione Stretto Cabaret, organizzatrice dell’evento. La kermesse è stata realizzata grazie anche al prezioso supporto dell’Associazione Kalabria 2001 di Marcello Alampi, della Mixer Service di Carmelo Maiolo e dell’atelier Tandem. Fondamentali anche la collaborazione di Davide Agostino per la selezione musicale, dei fotografi ufficiali Lucrezia Zema ed Antonio Macheda, di Gianni Sorci per le acconciature, Maria Idone per il trucco e Romeo Fiori.