Reggio Calabria, gli studenti dell’Accademia di Belle Arti si confrontano con Raffa [FOTO]

Prosegue la protesta di studenti e docenti dell’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria. Oggi pomeriggio una delegazione ha incontrato il Presidente della Provincia Giuseppe Raffa

Manifestazione accademia 3Questo pomeriggio una delegazione di studenti dell’Accademia di Belle Arti è stata ricevuta dal Presidente della Provincia Giuseppe Raffa. L’incontro (il secondo, ndr), successivo alla presentazione di un reclamo studentesco all’Accademia stessa,  è finalizzato a presentare ufficialmente i problemi e le richieste degli studenti, che ormai da diverse settimane lamentano un’insufficiente attenzione da parte delle istituzioni.
Quella che è diventata una vera e propria campagna mediatica dal titolo “#iononpossoentrare” ha avuto inizio ufficialmente il 27 aprile, quando gli studenti si sono riuniti all’Arena dello Stretto, manifestando pacificamente per tre giorni sul Lungomare Falcomatà.
Nello specifico i ragazzi vogliono porre l’attenzione sulla mancanza del materiale basilare per svolgere le lezioni, sulla mancanza di una copertura assicurativa per studenti e docenti da ottobre 2015, sul divieto di libero accesso alla struttura fuori dalle ore di lezione e sulla mancanza di trasparenza amministrativa. Il Presidente Raffa ha affermato la sua volontà di incontrare tutte le parti, perciò i colloqui hanno un peso puramente preliminare, intanto i ragazzi hanno espresso la loro intenzione di proseguire la manifestazione a Piazza De Nava fino al prossimo 6 maggio.