Reggio Calabria, Falcomatà: “dieci auto elettriche incendiate a Gerace. Per ognuno di noi sono dieci pugnalate alla schiena”

incendio reggio“Sgomento ed incredulità sono questi i sentimenti che provo di fronte al vile atto perpetrato ai danni della comunità geracese. L’incendio doloso di questa notte, colpisce tutta la Città metropolitana di Reggio Calabria. Al  Sindaco Pino Varacalli, tutta la vicinanza e solidarietà da parte dell’Amministrazione comunale”. È quanto dichiarato dal Sindaco Giuseppe Falcomatà dopo aver appreso dell’attentato incendiario che ha completamente distrutto dieci auto elettriche nel comune di Gerace.

“Accompagnare i turisti da un’area di sosta attrezzata ai piedi del borgo, fino al centro storico considerato patrimonio Unesco e classificato tra i Borghi più belli d’Italia. A questo sarebbero servite le dieci auto elettriche. Oggi, per ognuno di noi sono dieci pugnalate alla schiena. Dieci coltellate a tradimento, come i vigliacchi. Ma la vigliaccheria incendiaria di pochi non può averla vinta sui tanti che, ogni giorno, combattono contro il malaffare e per il ripristino e il mantenimento della legalità. Il cambiamento e il progresso non si fermeranno di fronte a un rogo. Queste fiamme le possiamo spegnere spargendoci sopra gocce di cultura. È questa l’unica strada da percorrere. Insieme. Cittadini e istituzioni. Attendiamo fiduciosi una pronta ed efficace risposta da parte delle forze dell’ordine, affinché vengano individuati e puniti i responsabili del gesto”, ha concluso il Sindaco Giuseppe Falcomatà.