Reggio Calabria: Ezio Bosso strega il teatro Cilea [FOTO]

Bosso3 premiazione“Fatti di Musica 2016”, la trentesima edizione della rassegna del live d’autore che ogni anno si svolge in Calabria, ideata e diretta da Ruggero Pegna, al termine di un concerto memorabile al Teatro Cilea di Reggio ha assegnato ad Ezio Bosso il “Riccio d’ Argento” del maestro orafo crotonese Gerardo Sacco, il prestigioso premio della rassegna attribuito ad alcuni dei Migliori Live d’Autore di ogni stagione, un autentico oscar del live come attesta l’albo d’oro della manifestazione.

Al pianista, compositore e direttore d’orchestra torinese celebre in tutto il mondo, è stato assegnato il principale dei riconoscimenti di “Fatti di Musica”, cioè il “Premio Miglior Live dell’anno”. Un concerto strepitoso, con ripetute standing ovation in un teatro gremitissimo in ogni ordine, sold out da oltre due mesi. Ezio Bosso ha letteralmente incantato e stregato il pubblico del Cilea, confermando l’azzeccatissima scelta della direzione artistica della rassegna di attribuirgli un riconoscimento che negli anni è stato assegnato ai più grandi autori italiani, da Fabrizio De Andrè a Paolo Conte, da Ivano Fossati a Gino Paoli e, anche, a molte star internazionali, come Al Jarreau, Mark Knopfler e James Taylor.

La motivazione del Premio sintetizza il successo dell’evento: “Un concerto carico di energia, magia, poesia, simpatia, sensibilità, capace di esplicitare la stessa essenza di un evento live, sublimando l’empatia tra l’artista e il suo pubblico in un crescendo di emozioni uniche e irripetibili. Un musicista, uomo e artista, capace di fare arrivare la musica del suo pianoforte fino al cielo, penetrando nel profondo dell’animo umano. Un live inimitabile e imperdibile, che si trasforma in un’esperienza umana indelebile.”.

Bosso5 teatroIl concerto è iniziato alle 21.00 in punto ed è durato circa due ore. Lunghi monologhi che, talvolta, si sono trasformati in simpatici dialoghi con il pubblico, hanno introdotto i brani del suo straordinario album “The 12th Rooms”, presentato anche al Festival di Sanremo con il brano “Following a bird”, che ha aperto l’indimenticabile notte reggina tra centinaia di telefonini intenti a catturare ogni attimo.

“Questo concerto – ha detto Pegna, che gli ha consegnato il riconoscimento insieme a Patrizia Nardi, assessore alla Cultura della Città dello stretto – resterà per sempre tra degli eventi più belli ed emozionanti di Fatti di Musica, un premio che questo straordinario musicista, a sua volta, ha regalato al trentennale della rassegna. Rare volte ho visto il pubblico così emozionato ed entusiasta al termine di un live. Un concerto che va anche al di là degli eccezionali aspetti artistici, divenendo un meraviglioso viaggio in  un mondo di sensazioni, suggestioni, visioni, stati d’animo, sogni e passioni.”.

“Fatti di Musica” proseguirà domani sera al Palacalafiore, sempre di Reggio Calabria, presentando nella sezione “Eventi Speciali” il megashow di Aldo Giovanni e Giacomo, con Silvana Fallisi, l’Orchestra dei Good Fellas e la regia di Arturo Brachetti.