Reggio Calabria, domani il taglio del nastro della nuova residenza universitaria

residenza via RomaDomani, 6 maggio, alle 10.30 il rettore Pasquale Catanoso e il presidente della Provincia di Reggio Calabria, Giuseppe Raffa, taglieranno il nastro della nuova Residenza universitaria di Via Roma. Con l’apertura della nuova Residenza, l’Università Mediterranea arricchisce l’offerta di posti letto per studenti, selezionati secondo criteri di merito, dottorandi e docenti. Ubicata nella zona centrale della città, tra il Lungomare e il Porto, vicina alla stazione ferroviaria Lido e all’uscita dell’Autostrada A3. Disponibili 50 posti letto in camere singole e doppie oltre a quattro camere singole totalmente accessibili. Le camere sono distribuite su quattro piani ognuno dotato di sala studio, zona pranzo-relax, una cucina ad uso collettivo. Tutti i locali sono raggiunti dal servizio WiFi-UNIRC. La struttura della Residenza universitaria si completa con la sala biblioteca-riunioni ed una serie di servizi collettivi: salone polifunzionale attrezzato per proiezione video e organizzazione di conferenze, portico arredato, giardino pensile, lavanderia a gettoni, sala giochi-ascolto musica, area fitness. Per chi arriva in auto la possibilità di parcheggio interno con videosorveglianza, collegato alle camere attraverso gli ascensori.