Reggio Calabria, concluse le riprese del cortometraggio “Fatima” [FOTO]

Fatima (4)Sono terminate domenica scorsa le riprese del cortometraggio “Fatima”, regia di Mario Vitale, prodotto dall’organizzatore Roberto Barreca. Una storia di violenza e integrazione razziale ambientata a Reggio Calabria e realizzata grazie al cast, curato in parte da Genius Management, tra i quali protagonisti Teresa Timpano, Peppino Fumo, Giulia De Luca, Costantino Comito e Rosy Stagnitti. I set, allestiti sul corso Garibaldi, al fortino “Poggio- Pignatelli”, presso l’istituto tecnico “Raffaele Piria” e sul lungomare Falcomatà, sono stati utili anche come laboratori sperimentali, in virtù delle sinergie avviate con l’Accademia di Belle Arti. Gli studenti, infatti, presenti tutti i giorni, hanno potuto perfezionare la parte didattica con il vero lavoro sul campo, attraverso il confronto con il regista Mario Vitale e con Demetrio Caracciolo per l’Associazione Nazionale Videografi (A.n.v.) che supervisionerà le operazioni di montaggio dopo aver coordinato tutta la parte tecnica. Un’esperienza interessante e stimolante, che ha preso vita grazie al producer Michele Geria, anello di congiunzione tra la produzione e l’Accademia, esempio di come un festival può attrarre risorse per un indotto economico sul territorio. Oltre all’organizzatore Roberto Barreca, che si è preoccupato di ottimizzare il lavoro nei minimi particolari, sempre presenti sui set, tra i docenti, lo scenografo Giancarlo Muselli, Benedetta Dalai, Antonella Scordo, Piero Sacchetti e il direttore Daniela Maria Maisano. “E’ stato un lavoro intenso e stimolante – ha dichiarato il regista Mario Vitale – non solo perché si tratta di un tema impegnativo e di grande attualità, ma anche per le tecniche che abbiamo scelto. Abbiamo lavorato in un clima di grande collaborazione e disponibilità e ho trovato attori molto seri e affidabili. Anche gli studenti hanno dimostrato professionalità e voglia di imparare, per cui sono davvero molto soddisfatto”. “Abbiamo puntato su Mario Vitale – ha affermato Roberto Barreca – perché, nonostante la giovane età, possiede già una buona esperienza e avevamo ragione. Questo regista calabrese, che ha già lavorato a progetti importanti come ‘Il giudice meschino’, ha svolto un lavoro egregio. Tramite i suoi occhi abbiamo raccontato una storia quanto mai attuale, che fornirà importanti spunti di riflessione”. Realizzato con il patrocinio della Presidenza del Consiglio provinciale di Reggio e del Comune nella persona del consigliere delegato alla Città metropolitana Riccardo Mauro, in partenariato con l’Accademia delle Belle Arti di Reggio Calabria, “Fatima” sarà presentato nelle prossime settimane presso lo storico palazzo della Provincia di Reggio Calabria.