Reggio Calabria, al via i laboratori del progetto “Officine del Lavoro”

I laboratori aprono le porteSei un giovane tra i 18 e i 30 anni, con una idea imprenditoriale innovativa e la voglia di seguire un percorso di eccellenza che ti possa aiutare a trasformare la tua intuizione in un prototipo brevettabile? È ancora possibile partecipare ad uno dei laboratori promossi dall’Associazione Attendiamoci nell’ambito del progetto formativo Le Officine del Lavoro, attraverso il bando “È l’uomo che fa: la fabbrica delle giovani idee” (consultabile sul sito www.attendiamoci.it). Sono ancora disponibili posti per poter entrare a far parte del progetto ed è possibile essere selezionati presentando una idea innovativa che possa essere sviluppata nell’ambito di uno dei laboratori avviati. Con i colloqui di selezione e l’ammissione dei primi laber (i giovani innovatori protagonisti dei laboratori) ha preso il via il progetto e si stanno già svolgendo i primi incontri di questo percorso, condotto da docenti e tutor che mettono a disposizione dei partecipanti competenza, tempo e dedizione al fine di aiutarli a crescere, sperimentare la propria idea innovativa e cogliere suggerimenti e segreti per trasformarla in prodotto da immettere sul mercato.  Una occasione pratica di rivoluzione dell’ordinarietà per i giovani del nostro territorio: all’interno delle Officine, i laber hanno a disposizione tutti gli strumenti tecnici necessari per lo sviluppo dell’idea, assistenza lungo il percorso grazie all’accompagnamento di docenti e tutor specializzati e, periodicamente, manager e professionisti offriranno consulenze per l’acquisizione e lo sviluppo di competenze trasversali (dagli aspetti legali di marchi e brevetti, agli strumenti della comunicazione e del marketing, dall’avvio e gestione di impresa alla strategicità del monitoraggio). Gli ambiti laboratoriali delle Officine del Lavoro sono: alimentare, per sviluppare, trasformare e valorizzare i frutti della nostra terra (il food lab si svolge il lunedì dalle 14 alle 19 e il mercoledì dalle 20 alle 23); creatività, per progettare nuovi modelli grafici e lavorare nell’ottica del riutilizzo dei materiali (il martedì dalle 18 alle 22 e il sabato dalle 9 alle 13); Hi-Tech, alla ricerca di nuove soluzioni utilizzando le tecnologie più avanzate (il venerdì dalle 17.30 alle 20 e il sabato dalle 9 alle 13); e lavorazione del legno, per fabbricare nuove strutture e prodotti (il wood lab si svolge il martedì dalle 18 alle 20 e il sabato dalle 9 alle 13). Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito www.attendiamoci.it. È dalla bellezza e dalla necessità di rendere fatto le proprie idee che nascono le Officine del Lavoro. Non resta allora che invitare giovani creativi e desiderosi di organizzare le risorse necessarie per trasformare un sogno in progetto sostenibile e, quindi, in realtà, a cogliere l’occasione per poter essere selezionati e vivere una esperienza altamente formativa, individualmente o in team, all’interno di uno dei laboratori delle Officine! I laboratori hanno preso il via; gli “inventori” sono già all’opera: diventa anche tu un laber!