“Quale futuro per la sanità calabrese? Il sistema in bilico tra tagli e corruzione” Il M5S a convegno a Palazzo Alvaro

sciopero-sanitaQuale futuro per la sanità calabrese? E’ a questa domanda cui il M5S ed esperti del settore cercheranno di dare risposta, anche nella prospettiva delle future riforme nazionali e regionali, sabato 28 maggio alle ore 17, ad un Convegno che si terrà presso la sala convegni della Provincia, a Palazzo Alvaro, Piazza Italia, Reggio Calabria. A parlare della sanità calabrese e delle sue prospettive future, anche alla luce della riforma costituzionale, saranno le deputate del Movimento 5 Stelle Federica Dieni e Dalila Nesci, il prof. Paolo De Marco, già docente al CEGEP di Rosemont – Montréal, ed il dr. Gianluigi Scaffidi, Consigliere nazionale Anaao- Assomed. A moderare l’incontro sarà il giornalista Emiliano Morrone. ”Di fronte ai recenti scandali sulla sanità regionale non possiamo che porre seri interrogativi sulle prospettive del nostro sistema” sostiene Federica Dieni, deputata reggina e promotrice dell’incontro. “La formazione di una coscienza civile sulle future riforme, a partire da quella costituzionale, è indispensabile per bloccare nuovi attacchi ad un servizio che rischia di implodere. L’appuntamento di Reggio è una preziosa occasione per un confronto aperto e autentico tra operatori e cittadini e per comprendere ciò che sta avvenendo e cosa ci aspetta.”