Previsioni Meteo, maltempo e temperature in picchiata nelle prossime ore al Sud

Allerta Meteo, forte maltempo sull’Italia: nevica sui rilievi, nubifragi e grandinate tra coste e pianure. La situazione in diretta e le previsioni per le prossime ore

Rielaborazione grafica di Pierluigi Randi

Rielaborazione grafica di Pierluigi Randi

E’ arrivata sull’Italia puntuale come un orologio svizzero rispetto alle previsioni la goccia fredda che sta già provocando forte maltempo al Nord, con freddo e nevicate come se fossimo ancora nel mese di marzo. A Milano ci sono appena +11°C in pieno giorno, Bergamo è addirittura a +10°C, Sondrio a +9°C. Freddo anche a Trento e Belluno con +12°C, mentre  sulle Alpi nevica oltre i 1.500 metri di altitudine. Eppure a Carpi e Ferrara abbiamo +20°C, a Trieste e Bologna +17°C, e al Centro/Sud con +23°C a Foggia e Cosenza, +22°C a Taranto e Cagliari, +21°C a Palermo, Bari, Latina, Lecce, Brindisi e Sulmona, +20°C a Roma e Catania. Non sono temperature elevatissime, anche perchè in molte località il cielo è coperto e senza sole il clima è gradevole.

Al momento, infatti, abbiamo piogge e tempoCNMC_LAM_201605190930_ITALIA_IRLI@@@@_@@@@@@@@@@@@_@@@_000_@@@@-300x225rali su tutto il Centro/Nord, dove i fenomeni più estremi stanno colpendo la Liguria di levante, l’alta Toscana e l’Appennino settentrionale, ma anche al Sud molte nubi in Sicilia e Calabria, con piogge deboli e moderate soprattutto nel messinese. Le precipitazioni più significative stanno colpendo la Liguria, con 114mm a Rezzoaglio, 72mm a Pietranera, 66mm a Rocca Aveto, 57mm a Prato della Cipolla, 56mm a Torriglia, 54mm a Gorreto, 50mm a Loco di Rovegno e Pezzonasca Moconesi, 33mm a Caniparola, 28mm a Marina di Sarzana, 27mm a Sarzana, 13mm a La Spezia, 10mm a Genova.

Forti piogge in atto anche in Lomaltempo-2-300x182mbardia, con 65mm a Capovalle di Roncobello, 55mm a Maggio di Cremeno, 53mm a Palazzolo sull’Oglio, 50mm a Garlate, 49mm a Valmadrera, 42mm a Bergamo, Sarnico e Peia, 31mm a Milano e Como. Infine, in Piemonte da segnalare 57mm a Novara, 36mm a Galliate, 23mm a Vercelli. Proprio in queste ore sta iniziando a piovere in modo più significativo anche al Nord/Est, dove i fenomeni si intensificheranno sensibilmente nel pomeriggio e in serata.

 

La neve che sta imbiancando i rilievlivigno-1-300x300i alpini nelle prossime ore arriverà anche sugli Appennini, ma intanto per tutta la giornata odierna continuerà a cadere su gran parte dei rilievi del Nord, fino ai 1.400 metri di altitudine nel pomeriggio/sera. Da stasera fino a domani freddo e maltempo scivoleranno anche al Centro/Sud, con un netto calo delle temperature che porterà la neve alle stesse quote (fino ai 1.500 metri circa) anche sull’Appennino centrale, localmente abbondante sui versanti orientali specie tra Abruzzo e Molise nel corso della giornata di domani, venerdì 20 maggio.

La goccia fredda, che al momento si troeur-2-300x234va ancora sul Nord/Ovest, scivolerà lentamente tra oggi e domani verso il Sud Italia alimentando fenomeni di maltempo che nelle prossime ore diventeranno sempre più estremi: attenzione oggi pomeriggio alle forti piogge e alle intense grandinate al Centro/Nord, poi domani avremo al Sud forti venti e numerose trombe marine in modo particolare nelle zone costiere. Al Sud il maltempo continuerà anche sabato 21. Per monitorare la situazione in tempo reale ecco le pagine relative al nowcasting: