Premio “Ippolito Pizzetti 2016″ a Michelangelo Pugliese ed al parco urbano di San Roberto

TavolaParcoSi è svolta a Roma, domenica 15 maggio nella straordinaria cornice dell’Auditorium Parco della Musica, la cerimonia di premiazione del prestigioso “Premio Ippolito Pizzetti”, promosso dall’AIAPP (Associazione Italiana Architettura del Paesaggio), all’interno del “Festival del Verde e del Paesaggio di Roma”, che ha visto vincitore l’architetto e paesaggista calabrese (Capogruppo) con l’opera “Parco Urbano a San Roberto (RC)”. L’opera ha visto una intera comunità partecipe difronte ad un progetto fortemente voluto da una Amministrazione attenta ai temi del paesaggio e della rigenerazione urbana. Una vera e propria area verde nel cuore del paese, multifunzionale e didattica. Qui spiega l’architetto “la strada diviene occasione per un parco lineare, dove una sequenza di spazi, un mirador, una piazza ludica, un giardino, una piazza pavimentata, un parcheggio decorato e due passeggiate scandiscono l’alveo sospeso. Un disegno di siepi ricuce e ridefinisce gli ambiti e la spazialità. La piazza centrale ha un carattere dinamico, bicromo, cangiante, mai statico ma, la distanza fa percepire l’armonia del disegno”. Pugliese riceve per la seconda volta questo premio, la prima nel 2009, a dimostrazione di un lavoro e di una ricerca costante sui temi del paesaggio e dello spazio pubblico. Soddisfatta l’amministrazione Comunale di San Roberto, che attraverso il Sindaco Roberto Vizzari sottolinea come “questo premio che viene conferito all’architetto Pugliese ed al nostro parco cittadino sia il meritato riconoscimento per l’opera certosina che la nostra amministrazione compie per il bene dei cittadini. La riqualificazione di questa area assai importante per tutti noi, fulcro da due decenni della vita sociale, ci permette di avere un parco bello ed elegante, dove intrattenersi, divertirsi, praticare sport all’area aperta. Continua, dunque, senza sosta, raccogliendo i suoi frutti, l’impegno per un paese migliore e alla portata di tutti”.

PuglieseMichelangelo