Porto di Gioia Tauro: il progetto per il bacino di carenaggio c’è e va realizzato

porto di gioia tauro“A seguito dell’incontro svoltasi stamane nelle sede dell’Autorità Portuale, alla presenza del Commissario Straordinario Agostinelli, si è avuto di constatare la consapevole determinazione da parte dell’Ente ad accelerare le procedure per la definizione progettuale dell’atteso “Bacino di carenaggio”. Da parte della Fit Cisl  e dalle altre OO.SS., vi è stato un convinto sostegno al progetto, sommariamente illustratoci. Pertanto, in sede di confronto con il Governo Regionale, già in calendario per il prossimo martedì 10.4.16,  chiederemo che su questo progetto vi sia il massimo impegno per una più tempestiva realizzazione. Un’opera importante per la manutenzione navale le cui attività potrebbero generare un significativo numero di posti lavoro. Un’opportunità da non perdere in quanto, oltre a creare buona occupazione, rappresenta una seria prospettiva di nuove attività manutentive per le medie e grandi navi che ben si conciliano con l’attuale e futura filiera produttiva dell’Hub portuale di Gioia Tauro. Il Governo Regionale  e quello Nazionale, ognuno per la loro parte,  hanno l’opportunità di sostenere un progetto che c’è e presenta contenuti ad  impatto positivo sul territorio. Importanti saranno le ricadute, economiche e sociali, utili ad farci uscire dalla morsa degli ammortizzatori creando stabilizzazione e nuova occupazione”. Lo afferma in una nota Annibale Fiorenza.