Messina, visite gratuite per scoprire le origini delle proprie emicranie: Neurome e TeraPsi in prima linea

Fino al 21 maggio consulenze specialistiche gratuite per prevenire e curare il dolore: le iniziative disposte a Messina per la Settimana del Mal di Testa

Volantino M di TestaIl 14 maggio, Giornata Nazionale del Mal di Testa promossa dalla Società Italiana per lo Studio delle Cefalee (SISC), si è aperta la settimana dedicata a chi soffre della malattia neurologica più frequente nei paesi occidentali. Solo gli italiani affetti da questa condizione cronica sono 7,2 milioni, il 12% della popolazione.

Per vincere il nemico bisogna conoscerlo: il mal di testa non è uno solo, ha diverse manifestazioni e quindi diverse possibili cure. La Settimana del Mal di Testa ha lo scopo di informare sulle caratteristiche del disturbo individuale e di orientare a un possibile intervento combinato che sia efficace e con effetti duraturi nel tempo.

Psicologi e neurologi insieme per affrontare questa condizione che, in molti casi, sembra avere una chiara origine psicosomatica. L’iniziativa ha avuto il patrocinio della Società degli Psicologi dell’Area Neuropsicologica (SPAN) e il supporto del gruppo Settimana del Cervello – Sicilia.

  • Le visite gratuite a Messina sono prenotabili ai numeri 0909575428 – 3668933240 (NeuroMe).
  • Le visite gratuite a Tremestieri (Messina) sono prenotabili al numero 3485175617 (Centro TeraPsi).