Messina, una fiaba gotica sulla tragedia del 1908: iniziano le riprese del film che sbarcherà a Cannes e a Berlino

S’intitola “Cruel Peter” l’opera di Bisceglia e Malgarini presentata al Monte di Pietà, un lungometraggio su Messina che sarà nelle sale nel 2017 e verrà presentato nei principali festival internazionali del cinema

Christian Bisceglia col gruppo che realizzerà Cruel Peter

Christian Bisceglia col gruppo che realizzerà Cruel Peter

Al via a Messina le riprese del film ‘Cruel Peter’. In occasione del primo ciak, il film è stato presentato nell’antico complesso del Monte di Pietà di Messina. Set della pellicola, una fiaba gotica in cui prendono forma miti e leggende della Messina del 1908, anno del terremoto che la devastò, sarà per le prossime quattro settimane il cimitero monumentale della città dello Stretto, tra i più antichi d’Europa.

‘Cruel Peter’, lungometraggio che vuole concorrere ai più importanti festival internazionali, da Berlino a Cannes, sarà nelle sale nel 2017, con la regia di Christian Bisceglia e Ascanio Malgarini. Per il trucco si avvale del pluripremiato Leonardo Cruciano, mentre il cast, formato da un centinaio di persone tra attori, tecnici e consulenti della produzione, dopo le quattro settimane di riprese a Messina, si trasferirà a Londra per la quinta settimana, mentre la sesta e ultima vedrà le riprese in studio a Roma. Main sponsor dell’operazione è il gruppo Caronte&Tourist.

Crediamo che, come ha fatto la serie sul commissario Montalbano per il ragusano - ha spiegato Pietro Franza consigliere del gruppo Caronte&Tourist - il film diretto da Christian Bisceglie e Ascanio Malgarini possa fare per la città di Messina. Il cinema è un veicolo importante per l’immagine turistica del territorio“. ‘Cruel Peter’, interamente doppiato in lingua inglese, intende proiettarsi sul mercato internazionale. Tra i contributi (per un totale di 90mila euro da parte dei privati), anche quello dei cantieri Palumbo e dell’Università di Messina che ha fornito parte dell’ospitalità alberghiera per il cast. La pellicola è prodotta da Makinarium e da Taadaaa in coproduzione con Rai Cinema.

[ADNKRONOS] – Foto tratta dai social network