fbpx

Messina, Sicilia Futura incontra il Prefetto per discutere del “caso Messina”

Alcuni consiglieri comunali sono stati ricevuti dal vice prefetto Maria Antonietta Cerniglia per discutere del cosiddetto “caso Messina”

Comune-di-Messina-Palazzo-Zanca-1Il prefetto Maria Antonietta Cerniglia ha ricevuto una delegazione di Sicilia Futura composta dai consiglieri comunali Nino Carreri, Nino Interdonato, Rita La Paglia e Santi Sorrenti, dal capogruppo Ars Beppe Picciolo, dal coordinatore Salvatore Versaci e dall’addetto stampa Antonio Perna. Tema dell’incontro il “caso Messina”, ovvero quella situazione particolare e difficile che da troppo tempo interessa Palazzo Zanca, impedendo il sereno svolgimento dei lavori per via della delegittimazione in Aula. L’operazione Matassa è stato soltanto il primo di una lunga lista di episodi che ha portato necessari provvedimenti nelle file del Comune di Messina.
Essere ricevuti dal Prefetto è il primo di una serie di incontri che Sicilia Futura si propone di fare: nella lista, anche quelli con il questore, il presidente della Regione e il presidente della commissione regionale antimafia.