Messina, sciopero di 24 ore: il 17 maggio i sindacati bloccano Papardo e Piemonte

Le sigle che rappresentano i lavoratori dell’azienda sanitaria di Messina a muso duro dopo la mancata adozione della Pianta Organica e il fallimento della mediazione prefettizia

bandiere-sindacatiLa mancata approvazione della Pianta Organica del Papardo-Piemonte ha spinto i lavoratori a optare per lo sciopero generale, chiuse senza profitto le mediazioni della Prefettura. A protestare saranno Anaao-Assomed, Cimo, Aaroi, Fvm, FpCgil, Cisl, Fials, Nursin Up, Fsi, Nursind, Ugl e Uil. “Gli organici non riescono a garantire qualità dei due pronto soccorsi ed il personale, ad altissimo rischio burnout, non può sobbarcarsi l’onere di mantenere lo status quo in barba alle civile regole di Clinical Governance” hanno osservato a muso duro i sindacati.