Messina, proclamazione dello stato di agitazione del personale dirigenti, medici e infermieri presso la Uos di pediatria medica d’urgenza

Proclamato lo stato di agitazione del personale dirigenti, medici e infermieri presso la Uos di pediatria medica d’urgenza di Messina

mediciLe scriventi OO.SS. FLC CGIL, UIL RUA e CSA della CISAL UNIV proclamano “lo stato di agitazione del personale Dirigenti Medici e Infermieri in servizio presso la U.O.S. di Pediatria Medica d’Urgenza, che effettua attività di Pronto Soccorso Pediatrico, dell’Azienda Ospedaliera Universitaria di Messina. Quanto sopra dal momento che di recente (ultimi quattro mesi) l’attività della suddetta Struttura è notevolmente aumentata con incremento del carico di lavoro per tutto il personale in dotazione organica. L’attuale organico non è sufficiente per garantire all’utenza che si reca al Pronto Soccorso Pediatrico tempi di attesa ragionevoli ed espletamento di tutte le procedure assistenziali in modo adeguato e rispettoso nei confronti dell’utenza. Le scriventi OO.SS. precisano che hanno chiesto più volte, negli ultimi due mesi, alla Direzione Generale dell’A.O.U., sia verbalmente sia formalmente con lettera del 12.04.2016 assunta al n. 11142 di prot. dell’Azienda, l’assegnazione di numero due unità di Dirigenti Medici e di n. tre infermieri senza aver avuto alcun riscontro formale. La U.O.S. di Pediatria Medica d’Urgenza effettua servizio di Pronto Soccorso Pediatrico h 24. Di recente è notevolmente aumentata la richiesta dell’utenza verosimilmente in seguito alla chiusura del Pronto Soccorso Pediatrico presso l’ex Ospedale Piemonte. Le scriventi OO.SS. se non avranno risposte, in tempi brevissimi, concrete e formali dall’Amministrazione dell’A.O.U. saranno costrette, loro malgrado, ad attivare tutte le procedure previste dalle norme vigenti affinchè i Dirigenti Medici e gli Infermieri possano effettuare il proprio servizio con un carico di lavoro ragionevole”.