Messina, nuovo sbarco in città: al Molo Marconi 493 migranti

L’ennesimo carico di disperati è stato recuperato a largo del Canale di Sicilia: ad accogliere i migranti, in riva allo Stretto, la macchina organizzativa della Prefettura di Messina

LaPresse - Carmelo Imbesi

LaPresse – Carmelo Imbesi

Sono 493 i migranti sbarcati stamane a Messina sulle banchine del Molo Marconi. Recuperati nel Canale di Sicilia su gommoni precari, sono stati tratti in salvo e portati in riva allo Stretto, dove ad accoglierli hanno trovato la macchina organizzativa della Prefettura, dell’Asp, dell’Usmaff e della Croce Rossa. Prevalentemente provenienti dall’Africa sub-sahariana, questi hanno effettuato le pratiche di riconoscimento per essere trasportati nei centri di prima accoglienza.

[foto d'archivio]