Messina, mercoledì l’Unime incontra studenti e amministratori del comprensorio nebroideo

Mercoledì l’Unime incontra studenti e amministratori del comprensorio nebroideo al fine di rafforzare le sinergie con il territorio

unime sedeImportante appuntamento, mercoledì 18 maggio, a S. Stefano di Camastra, dove Unime sarà al centro di due incontri programmati con gli studenti e gli amministratori del comprensorio nebroideo, al fine di rafforzare le sinergie con quel territorio. L’iniziativa, tra l’altro, fa seguito a quanto deciso lo scorso marzo, quando il Consiglio di Amministrazione deliberò la nascita di un nuovo sportello di orientamento dell’Università di Messina a Sant’Agata Militello e S. Stefano di Camastra. Mercoledì si comincerà alle 10, nella suggestiva cornice di Palazzo Trabia a S. Stefano (sede del Museo delle Ceramiche). Il Rettore prof. Pietro Navarra, il Prorettore alla Didattica prof. Pietro Perconti ed il Prorettore all’Internazionalizzazione prof. Antonino Germanà illustreranno agli studenti delle ultime classi degli istituti superiori della zona, i progetti, le iniziative e le opportunità offerte dall’Ateneo peloritano. Alle 16, invece, a Palazzo Armao il Rettore, il Direttore Generale prof. Francesco De Domenico, il Delegato alla Ricerca prof. Vincenzo Chiofalo, il Presidente del Centro Informatico d’Ateneo prof. Antonio Puliafito ed il Direttore amministrativo dell’AOU Policlinico “G. Martino” dott. Giuseppe La Ganga, si confronteranno con i sindaci dei Comuni compresi nell’area tra S. Agata di Militello e Tusa sul tema “Università e Pubbliche amministrazioni”. Sarà l’occasione per parlare dei servizi offerti da Unime e per studiare eventuali, future sinergie.