Messina: l’ing. Valerio Montalbano, vittima della mafia, incontra gli studenti del Maurolico

L’incontro con l’ing. Valerio Montalbano, il cui padre fu ucciso dalla mafia sul finire degli anni ’80, sarà un’occasione utile a far comprendere ai giovani come “legalità” e “giustizia” siano fattori non appena teorici ma concreti e pratici del vivere quotidiano

MontalbanoL’incontro che ha per titolo: “Si può vivere così” si inserisce nell’ambito del progetto “YOUNG FACTOR – Insieme per un compito” attraverso il quale, nelle scuole di Messina e provincia, sono stati realizzati percorsi educativi tesi alla diffusione della cultura della legalità presso i giovani e gli studenti delle scuole. L’incontro con l’ing. Valerio Montalbano, il cui padre fu ucciso dalla mafia sul finire degli anni ’80, sarà un’occasione utile a far comprendere ai giovani come “legalità” e “giustizia” siano fattori non appena teorici ma concreti e pratici del vivere quotidiano rispetto ai quali bisogna sempre più prendere coscienza e consapevolezza.