Messina, la Guardia Costiera salva l’equipaggio di una barca a vela in avaria

L’equipaggio dell’imbarcazione era formato da quattro uomini che hanno avvertito subito la Guardia Costiera della rottura dell’albero della loro barca a vela

barca a velaSi trovava a passare dalle acque dello Stretto la barca a vela partita da Roma e diretta a Corfù, un’imbarcazione di 13 metri, quando le avversità meteorologiche ne hanno provocato la rottura dell’albero. Nonostante l’ausilio del motore di bordo (andato in avaria a 5 miglia dal porto), era difficile per l’equipaggio gestire l’imbarcazione, perciò è stato costretto a chiamare immediatamente la Guardia Costiera di Messina. 
L’intervento della motovedetta SAR CP 852 è stato tempestivo: una volta accertato lo stato di salute dell’equipaggio, formato da tre inglesi e uno scozzese, gli uomini della Guardia Costiera hanno scortato l’imbarcazione fino al porticciolo Marina del Nettuno, in totale sicurezza.