Messina, la Cisl presenta il suo Labormetro: un progetto per dare sviluppo al territorio

Il sindacato di viale Europa ha messo nero su bianco un piano strategico per la Città Metropolitana di Messina

TONINO GENOVESEDomani, giovedì 26 maggio, alle ore 10, presso la sala riunione della Cisl di Messina in viale Europa 58, il Centro Studi della Cisl Messina presenterà il nuovo progetto «LaborMEtro».

La Città Metropolitana rappresenta la più grande opportunità per il lavoro e lo sviluppo del nostro territorio. Con “LaborMEtro” la Cisl Messina intende pertanto accompagnare l’elaborazione del futuro piano strategico della Città Metropolitana con spunti di riflessione, analisi e momenti di confronto e proposte.

LaborMEtro offrirà:

  • contributi, report e analisi sulle potenzialità della città metropolitana e sulle linee guida che dovranno ispirare il futuro piano strategico delle città insieme alla capacità di intercettare fondi sulla programmazione europea, nazionale e regionale.
  • contributi sulle possibilità di sviluppo offerte dal graduale processo di integrazione in corso tra le due città metropolitane di Reggio e di Messina.
  • informazioni su materiale scientifico, pubblicazioni e convegni.
  • occasioni di confronto con i cittadini, associazioni e con i responsabili della politica economica.

Le attività del LaborMEtro saranno svolte sotto la supervisione di un Comitato Tecnico Scientifico coordinato dal professore Michele Limosani che si avvarrà delle competenze di professionisti, docenti dei due atenei, esperti che su base volontaria offriranno il proprio contributo per lo sviluppo dei temi. Il comitato scientifico sarà inoltre composto dal professore Giuseppe Fera, dall’architetto Giovanni Lazzari, dall’ingegnere Santi Trovato, dall’architetto Antonio Liga e dal segretario generale della Cisl Messina Tonino Genovese che saranno presenti, tutti, alla conferenza stampa di presentazione di LaborMEtro.