Messina, gli abitanti di Fondo Saccà bloccano il traffico per protestare contro topi e zecche

Via La Farina bloccata per le proteste dei cittadini, esasperati dalle pessime condizioni igieniche in cui sono costretti a vivere

fondo saccà strada bloccata

Oggi il traffico sulla via La Farina è stato bloccato per circa due ore dagli abitanti di Fondo Saccà, comportando gravi disagi alla circolazione. Il motivo è sempre lo stesso: la rabbia per le scarse condizioni igieniche della zona. Non soltanto rifiuti, ma anche topi e zecche: una situazione che sembra lasciare indifferente l’amministrazione comunale ed esaspera i cittadini. Un residente della baraccopoli di Maregrosso ha perfino tentato di darsi fuoco, pur di non vivere ancora in mezzo alle zecche.
Emilia Barrile, presidente del Consiglio, e Natale Cucè,  presidente della III Circoscrizione, hanno provato a contattare senza successo l’assessore al Risanamento Sebastiano Pino e il dirigente del Dipartimento Politiche per la Casa Maria Canale. Intanto, domani dovrebbero iniziare i lavori di bonifica a cura di Messinambiente