Messina, elezioni universitarie: il reggino Cirillo fa il pieno di voti

L’esponente di Forza Italia giovani supera la soglia delle 1200 preferenze a Messina, seguito a ruota da Armone. Si votava per il CNSU

salvatore cirilloSalvatore Cirillo, vice-coordinatore reggino di Forza Italia Giovani e presidente dell’associazione Ermes, è il candidato più votato dagli studenti dell’Ateneo messinese, chiamati a esprimere la propria preferenza per la composizione del Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari. Al suo fianco si sono schierati i Figli d’Ippocrate, Atreju, Credito Accademico, Messina Giovane e Articolo 21, portando in dote 1296 preferenze. In seconda posizione è arrivato il collega di lista Francesco Armone, supportato da Morgana di Alberto De Luca, Orum e Nettuno e fermo a 200 lunghezze di distanza, con un bottino di 1107 voti. La partecipazione al voto nell’Ateneo è stata di 3.689 studenti, pari al 16% degli aventi diritto.