Messina, delle tasse se ne fregano: bufera sui locali della movida messinese

Controlli a tappeto da parte degli agenti della Polizia Municipale sull’occupazione del suolo pubblico cittadino. Su 33 esercizi monitorati a Messina, 31 risultano fuori norma

polizia municipale messinaGli agenti della Polizia Municipale a ridosso del fine settimana hanno eseguito controlli a tappeto su tutto il territorio cittadino per verificare il rispetto delle regole da parte degli esercenti che utilizzano il suolo pubblico per le proprie attività. Il bilancio degli uomini dell’Annona è stato disastroso: su 33 locali presi a campione, ben 31 sono risultati irrispettosi della normativa ed evasori dell’imposta locale. La morosità sarebbe un dato assodato nel tempo, oscillando – a seconda dei casi – da un minimo di 2 anni a un massimo di 8. Nel mirino delle forze dell’ordine sono finiti i locali più chic della movida messinese: quelli siti in via Tommaso Cannizzaro, in via Garibaldi e sul Corso Cavour.