Messina, aborti clandestini: ecco i NOMI dei medici coinvolti

I due dottori dell’azienda Papardo-Piemonte millantavano l’assenza di posti disponibili nelle strutture sanitarie di Messina e operavano le pazienti nel privato, in cambio di un’adeguata remunerazione

gravidanzaSono Giovanni Cocivera e Giuseppe Luppino i due medici fermati stamane. Il primo, dirigente del reparto di Ginecologia e Ostetrica, affianca il collega del reparto Anestesia operante nella medesima azienda. Le indagini sono coordinate dal sostituto Marco Accolla e dal Procuratore Giovannella Scaminaci.