Mafia, operazione “Senza Tregua” sui Nebrodi. Antoci: “questa è la conferma che lo Stato c’è”

Messina, eseguiti dalla Polizia di Stato nelle ultime ore 23 arresti, nell’ambito di una indagine sulla mafia dei Nebrodi

LaPresse/Carmelo Imbesi

LaPresse/Carmelo Imbesi

Eseguiti dalla Polizia di Stato nelle ultime ore 23 arresti, nell’ambito di una indagine sulla mafia dei Nebrodi. I provvedimenti scattati dopo l’attentato al Presidente del Parco dei Nebrodi Giuseppe Antoci che commenta: “la risposta non si è fatta attendere. Questa è la conferma che lo Stato c’è e va avanti senza indugi dichiara Antoci che ringrazia per l’operazione il Questore di Messina Giuseppe Cucchiara, unitamente alla Squadra mobile ed il Commissariato di Capo d’Orlando, con il sapiente coordinamento del Procuratore Guido Lo Forte. E’ un ulteriore passo dello Stato che avanza e che combatte con risultati chiari e inequivocabili la volontà delle associazioni mafiose di controllare il territorio”.