Lotta stile libero e femminile, grande festa dello sport al PalaPellicone di Ostia Lido: presenti atleti reggini

Medagliati VV.F.Grande festa dello sport al PalaPellicone di Ostia Lido (Roma), dove giorno 7 maggio si è svolto il Gran Premio Giovanissimi di Lotta stile libero e femminile. Oltre 350 atleti ed atlete appartenenti a quasi 50 società, provenienti da tutta Italia, hanno dato vita ad una giornata piena di entusiasmo e colore, alla quale ha preso parte con 7 atleti il Gruppo Sportivo dei Vigili del Fuoco di Reggio Calabria.  Nella categoria Esordienti A fino a 33 kg. si conferma sul gradino più alto del podio il promettente atleta Andrea Martino, che con una prova maiuscola sconfigge in finale l’atleta di Rovereto Caresia e si aggiudica la medaglia d’oro. Nella categoria fino a 36 kg. buona prova di Claudio Cutrupi, mentre in quella fino a 44 kg. Alfonso Lesci finisce al quinto posto, anche se con un po’ più di concentrazione, avrebbe potuto tranquillamente aspirare alla vittoria finale. Negli esordienti B si conferma a buoni livelli Davide Maragucci nella categoria fino a 59 kg., che tranne nel primo incontro perso malamente contro l’atleta di Chiavari Masotti, laureatosi poi vincitore, offre due eccellenti prove e si piazza al terzo posto vincendo la medaglia di bronzo. Ottima gara anche per Daniele Periti nella categoria fino a 73 kg.. Buona prova nella categoria Ragazzi di Danilo Genio nella categoria fino a 30 kg. e di Salvatore Crocè nella categoria fino a 38 kg., che per la poca esperianza ha visto svanire all’ultimo secondo l’accesso alla semifinale. Grande merito ai tecnici Ignazio Romano, Fabio Spanò ed al Maestro Mimmo Spanò, che nonostante le tutte le difficoltà, quotidianamente si dedicano alla crescita sportiva ed umana di questi giovanissimi atleti, con la speranza di vederli sempre migliorare per ottenere grandi soddisfazioni. Il calendario non concede pause e già sabato prossimo 14 maggio gli atleti della categoria esordienti A e B saranno protagonisti nel campionato italiano esordienti di lotta libera, con la speranza di confermare e migliorare i risultati ottenuti il 19 marzo scorso a Firenze.