L’olio extravergine di oliva siciliano conquista il marchio IGP

L’olio extravergine di oliva siciliano ha acquisito la certificazione IGP dalla Commissione Agricoltura dell’Unione Europea. Un grande riconoscimento per un’eccellenza tutta siciliana

olioCome annunciato precedentemente sul nostro sito,  l’olio extravergine di oliva siciliano entra a far parte dei prodotti certificati con il marchio IGP. Michela Giuffida, eurodeputata Pd, membro della Commissione Agricoltura e Sviluppo rurale del Parlamento europeo, ha annunciato la pubblicazione dell’Indicazione Geografica Protetta sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea.  Per la prima volta, ad un olio italiano viene riconosciuto un premio così importante in tutto il mondo.  Giuffrida, per festeggiare il riconoscimento ha organizzato un evento al Parlamento Europeo durante il quale sarà possibile degustare  l’eccellenza siciliana.

Il marchio IGP – spiega Giuffrida – certifica che la coltivazione, la molitura e tutto il processo di produzione viene realizzato in Sicilia e ciò rappresenta una doppia tutela: per i consumatori che sono messi al riparo delle frodi grazie alla tracciabilità lungo tutta la filiera e per il settore produttivo siciliano, che vede riconosciuta l’eccellenza del suo olio nel mercato nazionale, europeo e mondiale. La pubblicazione oggi sulla Gazzetta ufficiale – sottolinea ancora Giuffrida – arriva in un momento in cui c’è preoccupazione tra i produttori per l’aumento di import tunisino senza dazi. In questo contesto – conclude l’eurodeputata siciliana – il riconoscimento di Indicazione Geografica Protetta è più che mai importante per garantire i consumatori dal sempre più frequente fenomeno delle frodi: con l’IGP l’Unione europea si schiera a tutela delle eccellenze“.

 L’augurio è che con la prestigiosa certificazione si possa puntare a costruire un’economia vincente, par tendono proprio dalle tipicità che il territorio siciliano offre.