L’Istituto d’Istruzione Superiore di Oppido si è classificato tra i vincitori di Scatti di Valore

foto concorsoEnnesimo successo per l’Istituto d’Istruzione Superiore di Oppido Mamertina che questa volta si è classificato tra i vincitori di Scatti di Valore. Il concorso, giunto ormai alla sua sesta edizione, chiedeva ai partecipanti di presentare una foto che fosse particolarmente rappresentativa di un importante valore. Il tema scelto dagli studenti è stato quello della cultura, hanno infatti proposto una foto che ne rappresentasse l’universalità e l’importanza, costruendo un paesaggio immaginario in cui normalissimi alunni seduti nei loro banchi di scuola navigano su un particolarissimo tappeto volante rappresentato dalla bandiera della pace. L’immagine è stata completata, poi, dalla celebre frase del premio Nobel per la pace, Malala:” un bambino, un insegnante ed un libro possono cambiare il mondo”, con l’intenzione di sottolineare l’importanza dell’istruzione come unico reale mezzo di pace . Un’altra importante vittoria, quindi, per questi ragazzi che solo poco tempo fa si erano classificati primi nel gioco-quiz eureka, che vedeva sfidarsi tra di loro i più importanti istituti superiori della provincia. Questa volta a bere dal calice della vittoria alcuni studenti della classe IIC (Clemente Alessia, Lipari Emmanuel, Sanfedele Mariateresa, Versace Nancy, Lentini Salvatore, Scutellà Martino, Strano Antonella) che oltre a collaborare alla lavorazione della foto ne sono stati protagonisti in prima persona, diretti dal principale autore Andrea Corsino della classe IVB. Estremamente orgogliosi il dirigente scolastico Giuseppe Ebuernea e i professori, sempre pronti a sostenere questi ragazzi, che hanno dimostrato in svariate occasioni il loro valore, cimentandosi in competizioni di ogni genere e credendoci sempre fino in fondo, caratteristica questa, che gli ha consentito probabilmente, di raggiungere i risultati migliori.