“La responsabilità del medico”, seminario organizzato dal Rotary Reggio Calabria

ImmagineSi terrà sabato 14 maggio il seminario di studi “La responsabilità del medico. Profili giuridici prima e dopo la legge Balduzzi” organizzato dal Rotary Reggio Calabria, con il patrocinio degli ordini reggini degli Avvocati e dei Medici e chirurghi. L’evento, che si svolgerà nella sala ‘Federica Monteleone’ di palazzo Campanella, rientra nell’ambito delle attività del Rotary sul tema dell’Azione professionale. L’apertura dei lavori, prevista per le 9.30, sarà affidata a Vincenzo Papalia, presidente del Rotary Reggio Calabria. Dopo gli interventi dei presidenti dell’Ordine degli Avvocati, Alberto Panuccio, e dei Medici, Pasquale Veneziano, il saluto del Distretto Rotary 2100 sarà portato dall’assistente del governatore, Salvatore D’Agostino. Successivamente si terranno le relazioni del magistrato Francesco Mollace (sostituto procuratore generale presso la Corte d’Appello di Roma) sul tema “La responsabilità medica d’equipe. I delicati rapporti tra primario ed aiuto ospedalieri”; di Patrizia Morello, docente di Diritto penale presso la Scuola di specializzazione per le professioni legali di Reggio Calabria, che affronterà l’“applicazione della sentenza Franzese dal 2002 ad oggi”; ed infine dello specialista in diritto sanitario e responsabilità professionale Gaetano Scalise, che parlerà di “Profili penalistici della responsabilità professionale e recenti riforme”. Il convegno è stato accreditato ai fini del riconoscimento dei crediti formativi ( n.3) per gli avvocati nell’ambito della formazione continua.