Italia divisa in due: freddo e maltempo al Nord, caldo estivo al Sud

Italia divisa in due: freddo e maltempo al Nord, caldo estivo al Sud. Sbalzi termici di 20°C tra Piemonte e Sicilia in queste ore

EUMETSAT_MSG_RGB-12-12-9i-segment14-12-640x416Imperversa il maltempo sull’Italia, come ampiamente previsto nei giorni scorsi. Piogge torrenziali stanno interessando il Nord/Ovest dove quella odierna è la terza giornata di pioggia consecutiva. Dalla mezzanotte sono caduti oltre 50mm di pioggia in molte località, mentre Torino è a 40mm, Savona a 30mme Milano a 15mm. Le temperature si mantengono molto basse, localmente addirittura di +11°C in pianura nel Piemonte. Tutto un altro mondo al Sud e soprattutto in Sicilia dove fa caldissimo con forte vento di scirocco e tanta sabbia del Sahara: dopo temperature minime tra +22 e +23°C, adesso abbiamo già +31°Ca Falcone, +29°C a Barcellona Pozzo di Gotto e Saponara, +28°C a Brolo, San Pier Niceto e Pace del Mela,+27°C a Palermo.

Nelle prossime ore farà ancora più caldo al caldo-temperature-oggi-300x296Sud, soprattutto in Sicilia ma non solo: anche tra Lazio, Abruzzo, Molise, Puglia, Campania, Calabria e Basilicata le temperature aumenteranno su valori tipicamente estivi, mentre oggi al Nord la situazione è completamente diversa, simil-autunnale, con forti piogge su tutto il territorio, in estensione verso il nord/est nel corso della giornata. Anche al Sud il cielo è coperto, ma soprattutto da una densa nube gialla di polvere proveniente dal deserto del Sahara. Attenzione a domani mattina: forti temporali colpiranno anche il Sud e soprattutto la Sicilia a causa dell’arrivo di masse d’aria più fredde da nord/ovest che faranno crollare le temperature. Inizierà così un lungo periodo fresco e instabile che durerà almeno una decina di giorni. Per monitorare la situazione in tempo reale ecco le pagine relative al nowcasting: