Indagine Fata Morgana: il plauso di Lia Staropoli (Condivisa) alle forze dell’ordine

lia staropoli“L’indagine “Fata Morgana” realizzata dagli uomini del Generale Gianluigi Miglioli, guidati dal Colonnello Alessandro Barbera e coordinata dai pm Stefano Musolino, Giuseppe Lombardo, Rosario Ferracane e Luca Miceli, conferma, ancora una volta, l’esistenza di quella “grey zone” composta da professionisti, imprenditori e politici che siedono allo stesso tavolo dei mafiosi – Dichiara Lia Staropoli, Presidente dell’Associazione “ConDivisa” – Ancora troppi i consensi prestati a quella zona torbida ma, non dobbiamo e non possiamo rassegnarci, vivere qui non significa essere condannati, perché la vita è fatta di scelte, a prescindere dal luogo dove si nasce e, quella linea netta di demarcazione continuano a tracciarla gli uomini e le donne delle Forze dell’Ordine con sacrificio e dedizione. Il nostro ringraziamento e il nostro plauso ai Militari della Guardia di Finanza guidati dal Colonnello Alessandro Barbera che hanno realizzato le indagini dell’Operazione “Fata Morgana” e, conclude, i cittadini sono chiamati a scegliere da quale parte stare, solo in questo modo possiamo difendere davvero il nostro territorio da coloro che continuano a fare solo i propri interessi e quelli della “famiglia” di appartenenza”.