Gruppo giovani imprenditori di Confindustria Reggio Calabria: eletti i due vicepresidenti

barrecaSi completa la squadra che guiderà per il prossimo triennio il Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Reggio Calabria. Il primo consiglio direttivo della sezione dell’associazione degli industriali si è riunito per eleggere i due vicepresidenti portando a termine, così, il rinnovo delle cariche del gruppo.  Al timone, dunque, il neo presidente Samuele Furfaro, sarà affiancato da Umberto Barreca, con delega al nazionale, e da  Domenico Berti, con delega al regionale. Il team, inoltre, è composto dai consiglieri Giuseppe Pizzichemi, Luigi Scopelliti e Carlo Tavernese, e da Giuseppe Quattrone,  già presidente sezione Agroalimentare delegato al Regionale. “Ci tenevo a ringraziare il presidente Samuele Furfaro – dichiara il neo eletto  vicepresidente Umberto Barreca – e tutto il direttivo per la fiducia concessa. Il programma condiviso con la squadra è molto articolato, tratteremo argomenti molto importanti e per questo motivo cercheremo di essere presenti sul territorio. Daremo continuità ad alcuni progetti già in essere dal 2012 e ne svilupperemo di nuovi, contestualmente presteremo molta attenzione ai Giovani e cercheremo ulteriormente di stimolare le nuove generazioni alla cultura di impresa e legalità”. Umberto Barreca è consigliere del Gruppo giovani Imprenditori di Reggio Calabria dal 2012, CEO della Redel srl azienda impegnata da oltre 30 anni nel settore della produzione e distribuzione di energia elettrica. L’azienda ha investito negli ultimi anni risorse sulle nuove tecnologie e nuovi mercati quali ‘green economy’ e della ‘banda ultralarga’. Altra pedina importante sullo scacchiere del nuovo direttivo dei giovani imprenditori è rappresentata da Domenico Berti, vicepresidente della Sogas la società che gestisce l’aeroporto dello Stretto. Il neo eletto vicepresidente dei giovani industriali di Reggio Calabria ha sviluppato la cultura del fare impresa in aziende che operano in vari settori, da quello tecnologico a quello sanitario. “Ringrazio per l’incarico che mi è stato affidato – ha commentato Domenico Berti -  e per la fiducia che il gruppo ha inteso riporre sulla mia persona.  Si apre davanti a me una nuova sfida che con grande orgoglio intendo portare avanti a beneficio del tessuto produttivo della nostra città. Abbiamo strutturato un programma ampio che si fonda su un forte coinvolgimento delle varie espressioni della nostra realtà, in particolar modo del mondo delle scuole. L’obiettivo è far crescere il gruppo, rappresentare un punto di riferimento per i giovani che vogliono fare impresa ma soprattutto promuovere uno sviluppo sano del nostro territorio”.