Giornata Mondiale dell’Ambiente: gli eventi dell’Arpacal

Giornata Mondiale dell'AmbienteAnche quest’anno, il 5 giugno si celebrerà in tutto il mondo la Giornata Mondiale dell’Ambiente, istituita dall’Assemblea Generale dell’ONU nel 1972 per ricordare la Conferenza di Stoccolma sull’Ambiente Umano, nel corso della quale fu istituito il Programma Ambiente delle Nazioni Unite.

L’Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente della Calabria (Arpacal), attraverso il Servizio Educazione Orientata alla Sostenibilità, ha deciso di aderire all’evento internazionale organizzando un calendario di appuntamenti, che abbracciano un’intera settimana, in collaborazione con scuole, enti ed associazioni, nei cinque capoluoghi di provincia; obiettivo generale dell’iniziativa è quello di diffondere la cultura ambientale attraverso la presentazione delle attività svolte dall’Arpacal, promuovendo l’adozione di comportamenti e stili di vita sostenibili.

Si inizia oggi a Cosenza, dove gli allievi del l’I.I.S. “Pizzini  – Pisani” di Paola potranno visitare la Centrale Idroelettrica dell’ENEL ubicata sul fiume Mucone nel Comune di Acri ed assistere all’attività di controllo all’impianto svolta dai tecnici del Servizio Verifiche Impiantistiche del Dipartimento Arpacal di Cosenza.

Domani, 1 giugno, sarà la volta dei dipartimenti provinciali di Vibo Valentia e Crotone dell’Arpacal che ospiteranno studenti ed associazioni. Il Direttore ed i tecnici del Dipartimento di Crotone, in occasione della giornata introduttiva di un percorso di alternanza scuola-lavoro,  incontreranno  gli studenti dell’I.T.I.S. “Guido Donegani” di Crotone, illustrando in particolare i metodi e gli strumenti utilizzati dall’Agenzia per la tutela e salvaguardia dell’ambiente e della salute umana, stimolando i ragazzi, attraverso un approccio multidisciplinare, ad una cittadinanza attiva e partecipata sulle questioni ambientali.

A Vibo Valentia, invece, sempre domani si terrà l’iniziativa “CambiaMente Differenzia per l’Ambiente”, organizzata proprio per la Giornata Mondiale dell’Ambiente dall’Amministrazione Comunale di Rombiolo in collaborazione con Arpacal ed altri Enti e Associazioni. Si discuterà sui risultati del monitoraggio ambientale eseguito sul territorio comunale dai tecnici dell’Agenzia, e durante la manifestazione saranno premiati i lavori eseguiti dagli alunni della Scuola Primaria.

Lunedì 6 giugno, invece, sarà la volta del Dipartimento provinciale di Reggio Calabria che sosterrà l’attività volta alla conoscenza dell’ambiente da parte degli allievi della Scuola Primaria e della Scuola Secondaria di I grado dell’Istituto Comprensivo “Anoia-Maropati-Giffone” che celebreranno la “Giornata Mondiale dell’Ambiente”. Si parlerà, infatti, del mare con il personale dell’Arpacal  che allestirà  un piccolo “laboratorio” per l’analisi delle acque; la consegna alla scuola del manifesto “Eco-bagnante” offrirà l’opportunità di parlare di comportamenti  sostenibili. Ma si discuterà anche di suolo e biodiversità; il  giardino della scuola, recentemente riqualificato da studenti e insegnanti,  sarà arricchito con la piantumazione di nuovi alberi.

A concludere la settimana di eventi che l’Arpacal ha dedicato alla Giornata Mondiale per l’Ambiente sarà il dipartimento provinciale di Catanzaro, che martedì 7 giugno discuterà con gli studenti del Liceo Scientifico “E. Fermi” di Lido di stili di vita sostenibili per la salvaguardia del delicato equilibrio del “Sistema Terra”. L’opportunità di arricchire le conoscenze sulle tematiche ambientali con l’ausilio di strumenti e la presenza di esperti  ha particolarmente interessato  docenti e studenti, consapevoli che una “Buona Scuola” non possa che partire proprio dall’ambiente, vera chiave per orientare la crescita, bilanciata e armonica, verso un futuro di sviluppo sostenibile.