Giacomo Brancati nominato nuovo commissario dell’Asp di Reggio Calabria

sciopero-sanita“Importanti determinazioni all’insegna del risparmio, dell’efficienza e della continuità amministrativa, sono state assunte ieri dalla Giunta regionale presieduta dall’on. Mario Oliverio”. A dichiararlo è il consigliere regionale Pd Domenico Battaglia – presidente della Conferenza interregionale permanente per il Coordinamento delle politiche nell’Area dello Stretto. “Condividiamo appieno la scelta strategica dell’Esecutivo regionale di aver individuato per l’Asp di Reggio Calabria un percorso che vede coinvolta direttamente la Regione, attraverso il pieno sostegno e il totale affiancamento del Dipartimento ‘Tutela della Salute’”. “La nomina del nuovo Commissario nella persona del dirigente regionale dello stesso Dipartimento, dott. Giacomo Brancati, va nella direzione auspicata e suggerita nei giorni scorsi dal sottoscritto al Presidente Oliverio ” – evidenzia Domenico Battaglia. “Sono certo che l’azione del neocommissario dell’Asp di Reggio Calabria, al quale rivolgo i migliori auguri di buon lavoro, sarà determinante per la riorganizzazione gestionale dell’Azienda. Una scelta di grande impatto che vedrà il Dipartimento ‘Tutela della salute’, protagonista del processo di rifondazione della struttura territoriale sanitaria che necessita di interventi di rottura e discontinuità con il passato” – rilancia Battaglia. “Altrettanto importanti e sempre nel segno dell’efficacia amministrativa, le Delibere assunte in materia di personale dipendente, un grande risultato il cui merito va ascritto al vicepresidente della Giunta Antonio Viscomi il quale ha fornito il suo autorevole contributo di professore e giuslavorista alla risoluzione di problematiche e questioni pendenti che attendevano da tempo una definizione. Con l’autorizzazione alla sottoscrizione dei contratti decentrati per il comparto, relativi agli anni 2014 e 2015, viene infatti sbloccato un percorso che si concluderà con la corresponsione ai lavoratori delle risorse attese e già da tempo accantonate in bilancio dall’Amministrazione regionale. Sottoscritti i contratti per gli anni 2014-2015, sarà avviata successivamente anche la contrattazione relativa al 2016. Con la seconda delibera è stata autorizzata la sottoscrizione del contratto decentrato 2015 per il personale dirigenziale. Decisioni – aggiunge l’esponente del Pd - che portano a condizioni di normalità l’intero comparto”“Con la terza delibera, infine, la Giunta ha approvato il regolamento di attuazione dell’art. 17 del contratto collettivo nazionale di lavoro che - conclude Domenico Battaglia - disciplina la risoluzione consensuale del rapporto di lavoro del personale dirigenziale e i cui criteri erano già stati oggetto di formale concertazione con le organizzazioni sindacali”. “Si tratta di provvedimenti  che il personale attendeva da anni e che finalmente hanno visto piena concretizzazione nella riunione di ieri” - ha concluso il consigliere regionale del Pd.