Fondachello Valdina (Me), l’Accademia Cube Art presenta il I° convegno contro il bullismo “Mai più bulli”

mai più bulli Il bullismo è un grande malessere della nostra società, un disagio che si manifesta spesso tra giovani e adolescenti, ma non solo. Un fenomeno di arroganza sociale spesso sottovalutato, ma che da qualche anno è diventato un tema importantissimo da affrontare in qualsiasi settore. Le conseguenze del bullismo possono essere irreparabili: dalla depressione alla perdita dell’autostima ed altro ancora. Per parlare di tutto questo, l’Associazione Cube Art di Antonella Saracino insieme all’Istituto Comprensivo Stefano D’Arrigo, hanno organizzato, per giorno 17 maggio a partire dalle ore 10.00, presso la scuola media “Giovanni Paolo II” di Fondachello Valdina,  il primo convegno denominato ”Mai più bulli”. Un’occasione per trattare un tema preoccupante soprattutto nel mondo delle scuole. Oltre ad Antonella Saracino, Presidente dell’Accademia Cube Art e organizzatrice dell’evento, prenderanno la parola: il vice Sindaco di Valdina,Dott.Rossella Nastasi; la Preside dell’Istituto comprensivo di Venetico, Prof.ssa Laura Cappuccio; il Capitano della compagnia dei Carabinieri di Milazzo, Dott. Antonio Ruotolo; il sostituto procuratore del Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto, Dott.ssa Rita Barbieri; la psicologa, Dott.ssa Vanessa Scamporlino e la criminologa, Avv. Giusy Costa. Valido, inoltre l’apporto di Claudia Costa, responsabile della gestione grafica dell’intero convegno. Appuntamento dunque a giorno 17 Maggio 2016 per affrontare il bullismo e provare a sconfiggerlo, tutti insieme, con la conoscenza.

Giovanni Remigare