Falcomatà: “il nostro Lungomare tra i più belli d’Italia! Reggio Calabria uno straordinario mosaico di paesaggio, arte e cultura”

Lungomare Falcomatà 8Da D’Annunzio a…Virgilio, da un poeta all’altro! Il nostro splendido Lungomare Falcomatà incanta davvero tutti. Negli ultimi giorni è stato riportato anche nella classifica dei Lungomare più belli d’Italia sul portale turistico di Virgilio.it. Un degno riconoscimento che rende giustizia alla nostra Città, una delle perle del Meridione, che dobbiamo saper curare gelosamente e valorizzare in chiave culturale e turistica”. E’ quanto dichiara il Sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà.

La nostra idea di Città punta molto sul recupero del rapporto tra i reggini e il loro mare – spiega ancora il Sindaco - l’obiettivo è quello di valorizzare l’intero fronte mare cittadino costruendo un’unica visione d’insieme su tutto il tratto costiero, da Pellaro a Bocale, anche attraverso la creazione di servizi per la balneazione ed incentivi alla ricettività turistica. In quest’ottica si inserisce l’impulso decisivo ai lavori del Parco Lineare Sud, che attraverso il ponte sul Calopinace, rappresenta la naturale continuazione del Lungomare Falcomatà nella zona sud della Città, arricchendo dal punto di vista paesaggistico quartieri importanti come Sbarre, Gebbione, San Gregorio, sui quali siamo intervenuti con lavori di riqualificazione, ad esempio nell’area della Sorgente, ed efficientemento del sistema fognario per l’eliminazione degli scarichi abusivi a mare. Stessa cosa dicasi per il progetto di riqualificazione del Lungomare di Pellaro e per l’idea di creare un polo sportivo dedicato al kitesurf a Punta Pellaro, ma dall’altra parte anche al progetto del waterfront nell’area di Pineta Zerbi, alla trasformazione dell’area portuale in ottica turistica e diportistica, alla riqualificazione dell’area di Pentimele e Archi ed infine al completamento dei Lungomare di Gallico e Catona”.

Ad uno ad uno i pezzi del mosaico si incastrano fino a creare un’unica splendida visione d’insieme. Dobbiamo insistere su questa strada, valorizzando al meglio le nostre eccellenze e le straordinarie caratteristiche paesaggistiche del nostro territorio. Il mare rappresenta certamente la ricchezza primaria di questa terra, ne siamo assolutamente consapevoli. Una ricchezza che unita alla storia millenaria che caratterizza la nostra Città, arricchendola di straordinari tesori di arte e cultura, rappresenta una potenzialità enorme sotto il profilo economico ed occupazionale. E’ questa la Reggio che ci piace, è questa la Reggio che vogliamo costruire2.