D’Arrigo e Guttuso: “il maggio dei Libri” fra Scilla e Messina

L’appuntamento è fissato per il 20 maggio a Palazzo dei Leoni, sede dell’ex Provincia Regionale di Messina. Interverrà il giornalista e critico letterario Sergio Palumbo

Guttuso La pesca del pescespada, Scilla, 1949In occasione della campagna nazionale “Il Maggio dei Libri”, la Città Metropolitana di Messina aderirà anche quest’anno alla manifestazione, nata nel 2011 con l’obiettivo di sottolineare il valore sociale della lettura nella crescita personale, culturale e civile, con l’organizzazione della conferenza dal titolo “D’Arrigo, Guttuso tra Scilla e Messina” in programma venerdì 20 maggio, alle ore 10.00, presso la Galleria provinciale d’Arte Moderna e Contemporanea “Lucio Barbera”.

L’incontro è riservato alle scuole e si avvarrà della relazione del giornalista e critico letterario dott. Sergio Palumbo che, al termine della giornata, sarà intervistato da Elena Grasso.

Nel corso della mattinata saranno proiettate le immagini relative alle tematiche che legano il pittore Renato Guttuso e lo scrittore Stefano D’Arrigo, autore del celebre romanzo “Horcynus Orca”, uno dei primi esempi di letteratura postmoderna italiana e la cui stesura impegnò l’autore per più di vent’anni.

Al meeting saranno presenti gli studenti dei licei scientifici “Seguenza” e “Archimede” e del liceo classico “Maurolico”.