Catanzaro, cresce l’attesa per il Giro d’Italia: città già in festa per la corsa Rosa

giro d'italiaCresce l’attesa, a Catanzaro, per la 99sima edizione del Giro d’Italia che, dopo la parentesi olandese, arrivera’ in Italia per la prima delle 18 tappe sul territorio nazionale, la Catanzaro-Praia, di 191 km. Si ripartira’ martedi’ 10 maggio, dunque dal capoluogo della Calabria. Per la settima volta nella storia del principale evento ciclistico nazionale (era gia’ accaduto nel 1930, nel 1954, nel 1965, nel 1972, nel 1996 e nel 2008) il giro si fermera’ in cima ai tre colli. La carovana, composta da 22 squadre e 198 corridori, in rappresentanza di 34 paesi e 5 continenti, sara’ seguita da giornalisti di 234 testate. In totale oltre 600 persone. La partenza avverra’ da piazza Garibaldi, di fronte al complesso monumentale del San Giovanni, alle ore 12.20, in direzione di Praia a Mare (Cs), dove, attraversando la fascia costiera tirrenica, i girini faranno tappa. Il percorso seguito dalla corsa nel centro della citta’ va da piazza Garibaldi, corso Mazzini fino a Bellavista, via Nuova, viale dei Normanni, rotatoria Gualtieri, viadotto Bisantis, viale De Filippis, alla galleria del Sansinato. La macchina organizzativa funziona a pieno ritmo. A partire da domani la citta’ sara’ animata da una serie di eventi nell’ambito dell’iniziativa “Aspettando il giro” promossa dall’amministrazione comunale. Musica, cabaret ed artisti di strada accompagneranno l’attesa dellla carovana, mentre le fontane e i monumenti della citta’ sono gia’ illuminati in rosa. La viabilita’ cittadina e’ stata natturalmente stravolta per il passaggio dei ciclisti. Per chi volesse raggiungere il centro del capoluogo nella giornata di lunedi’ 9 maggio (a piazza Matteotti verra’ allestito il Villaggio Rosa), dalle ore 15 e fino alla fine delle manifestazioni sono stati predisposti il parcheggio e un servizio navetta gratuito dal Musofalo a via Argento. Martedi’ 10 maggio, dalle ore 8 alle 14, sara’ possibile parcheggiare all’interno del parcheggio Sidis di via Gioacchino da Fiore e raggiungere il centro della citta’ (con fermata a piazza Stocco) grazie al servizio navetta gratuito messo a disposizione dall’Amc. Giorni frenetici anche all’aeroporto di Lamezia Terme (Cz) che dara’ il benvenuto, lunedi’ 9 maggio ai girini. E’ la prima volta che l’aeroporto catanzarese accoglie l’arrivo della carovana rosa. “Un grande impegno per la Sacal – spiega una nota della societa’ che gestisce lo scalo – che da mesi, con il coinvolgimento di tutto il personale, organizza l’accoglienza”. Per l’importante evento, l’aerostazione e’ stata addobbata con vele, palloncini, bandierine, vetrofanie. Dalla sala arrivi fino all’area check in e’ il rosa il colore predominante. Il programma dei voli prevede l’arrivo di quattro aeromobili, due cargo 737, dedicati esclusivamente al trasporto delle biciclette e delle attrezzature, e due charter A330 con a bordo i ciclisti e i giornalisti. I primi due voli ad atterrare nella mattinata di lunedi’ saranno gli aeromobili 737 con l’attrezzatura sportiva, a seguire i giornalisti e gli atleti con i loro staff che saranno trasferiti sui 22 autobus, 41 macchine. Per ottimizzare il traffico veicolare all’interno dell’area aeroportuale, a causa dei numerosi mezzi presenti, i parcheggi dei pullman di linea saranno spostati nell’area antistante al terminal cargo.